Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Una nuova strategia per Lorenzo?

Da meno a più, tutto il contrario di quanto visto fino ad ora, e Lorenzo è protagonista degli spari finali a Brno

Jorge Lorenzo ci prova fino alla fine a brillare da vincitore sulla pista di Masaryk. Il numero 4 del Ducati Team, questa volta applica la tattica inversa da quanto visto nei recenti GP. Allo spegnersi del semaforo del via risparmia le gomme e le forze per inserirsi nella lotta bollente per il podio. Alla fine prova anche a vincere ed esaltare con un sorpasso fionda su Marc Marquez (Repsol Honda) e Andrea Dovizioso (Ducati Team). Lotta a sportellate con l’attuale e futuro collega di team, la voglia di dimostrare il suo valore ad entrambi è tanta e ha la meglio sul campione del mondo in carica segnando una bella doppietta Ducati che ricalca a parti inverse quella del Mugello.

Il sorpassone di Lorenzo, 1-2 per il primo posto, GRATIS

“È stata una grande battaglia”, dice Lorenzo descrivendo la manovra nella esse prima de traguardo che ha tenuto con il fiato sospeso tutti. “Ho passato Marc ma avevo lo slancio anche per mettere dietro Dovizioso, ci ho provato ma ero un po’ in ritardo”.

Prosegue: “È stata una grande gara ed è un grande risultato per la nostra squadra. Venerdì ero preoccupato ma poi siamo cresciuti e dovevamo cambiare tattica. Avevo paura che le gomme mi tradissero per questo ho deciso di giocare al risparmio e questa strategia ha pagato. Alla fine mi sentivo bene e potevo attaccare”.

Lorenzo: “Ho preferito dare tutto alla fine”

Termina sulla prove previste per domani: “Abbiamo alcune cosa interessanti e lavoreremo sulla velocità e la percorrenza in curva”.