Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By motogp.com

Albesiano: “Smith, motivato e sensibile. Un mix perfetto”

Il responsabile Aprilia saluta l’arrivo del nuovo tester - corridore per il 2019 e parla di Caprara, nuovo capotecnico di Espargaro

Romano Albesiano non ha dubbi, Bradley Smith come collaudatore per la prossima stagione era la scelta migliore. Da poche ore infatti, l’attuale pilota KTM è stato annunciato nel progetto Aprilia Racing Team Gresini per il 2019 come tester e, all’occorrenza, come wild card.

Support for this video player will be discontinued soon.

Albesiano: “Stiamo lavorando su concetti innovativi”

“È un arrivo importante”, commenta Albesiano, responsabile Aprilia Racing. “Vogliamo cambiare gli obiettivi del nostro Test Team con una importante accelerazione nello sviluppo della moto e, soprattutto, alleggerire le spalle dei piloti ufficiali (Aleix Espargaro e Andrea Iannone, ndr)”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Test team Aprilia, il pensiero di Smith ed Espargaro

Aprilia vuole crescere ed allinearsi agli altri team della MotoGP™ battendo la strada delle altre scuderie di fabbrica. Smith, che ha sofferto un grave incidente alla gamba ma che da tutti è considerato uno dei piloti più sensibili della classe in sella ad una moto, è il pilota più indicato a questo scopo. “È un corridore che ha fatto ottime stagione”, termina Albesiano. “Sta tornando ad un livello interessante. Ha una grande sensibilità ed è motivato. È un mix perfetto”.

Nelle prime libere del GP a Misano, Aleix Espargaro ha vestito un casco speciale in onore di Marco Pantani. Il catalano, grande appassionato di ciclismo, ha iniziato a lavorare con il suo nuovo capotecnico, Pietro Caprara: “Ha affrontato subito l’impegno con grande calma e determinazione”, ha detto Albesiano parlando del nuovo responsabile nel box numero 41, già uomo Aprilia in Superbike. “Siamo molto fiduciosi”.

Segui il Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini e vivi l’azione in pista, LIVE e OnDemand, con il VideoPass.

Consigliati