Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
24 giorni fa
By motogp.com

Pioggia o sole sul MotorLand? Le gomme risponderanno

Anche in Aragona, palcoscenico della tredicesima gara stagionale, la variabile metereologica sarà importante

Tutta a sinistra, la pista di Aragon attende il Campionato del Mondo MotoGP™ che arriva al MotorLand per la sua tredicesima gara della stagione, il 14esimo GP. Un tracciato fatto da 10 curve sinistrorse, sul quale si gira in modo antiorario mentre le curve a destra sono solo tre.

Una pista che è una sfida, tecnica ed esigente. I piloti della massima classe avranno a disposizione le consuete tre mescole di gomme (Morbide, medie e dure) con la posteriore a spalla sinistra rinforzata.

Il clima della zona, a fine settembre, può essere instabile e sono probabili precipitazioni anche violente. Per questo Michelin mette a disposizione gomme da bagnato soft e medie, le posteriori sempre a spalla sinistra rinforzata.

“L’anno scorso il fine settimana aragonese è stato segnato da un meteo misto”, dice Piero Taramasso, Michelin Motorsport divisione due ruote. “Una cosa che abbiamo anche visto nelle recenti prove del campionato. Speriamo in condizioni più stabili in questo fine settimana aragonese. È sempre nostra attenzione mettere a disposizione delle scuderie pneumatici che possano essere usati da tutti i piloti e che li mettano in condizione di avere delle prestazioni ottimali”.

Non perdere il prossimo appuntamento in calendario, il Gran Premio Movistar de Aragón. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati