Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Il massimo nelle condizioni più difficili

Accelerazioni, asfalto abrasivo e precipitazioni, è questa la tappa giapponese per le gomme

Pioggia e sfide epiche, il MotoGP™ è in Giappone. Il campionato del mondo è pronto per la trasferta al Twin Ring Motegi e il fornitore unico metterà a disposizione delle gomme atte a fronteggiare l’impegnativa sfida nipponica. Pista dalla grandi frenata ed accelerazioni, quella di Motegi sarà una sfida non facile non solo per l’asfalto abrasivo ma anche dal punto di vista del meteo. Spesso il GP del Sol Levante è caratterizzato dalla precipitazione che rendono le gare della classe regina ancora più incerte e combattute, come quella del 2017.

Per i 4800 mt del Twing Ring Motegi, i piloti della classe regina potranno contare sul tre mescole da asciutto: medie, morbide e dure con le posteriori asimmetriche a spalla destra rinforzata per fronteggiare al meglio il disegno fatto di otto curve a destra e sei a sinistra. Per la pioggia invece sono previste coperture morbide e medie, con le posteriori a spalla destra rinforzata.

Piero Taramasso, direttore Michelin Motorsport divisione due ruote: “Il Giappone è il via di tre appuntamenti molto importanti per noi. Motegi è una pista fatta di brusche frenata e grandi ripartenze, quindi è richiesta una grande stabilità delle gomme, specialmente di quelle anteriori. Ma anche la gomma posteriore deve avere prestazioni ottimali in modo da far trasmettere sull’asfalto la maggior potenza possibile”.

Dal 19 ottobre segui il fine settimana a Motegi con le prime libere della massima serie che inizieranno alle 2:55 italiane. Vivi il MotoGP™ LIVE e OnDemand con il VideoPass!

 

Consigliati