Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Lorenzo ci riprova

Per il secondo GP di fila il maiorchino tenta il rientro, sarà in pista nella FP1 a Motegi

Ancora una volta Jorge Lorenzo è costretto all’esame della pista. Dopo l’infortunio di Aragon e il tentativo di correre a Buriram, il pilota del Ducati Team dovrà aspettare il verdetto della prime libere a Motegi per capire le sue condizioni fisiche in vista della gara. Reduce da un secondo incidente nel giro di un mese, la paurosa caduta al Chang International Circuit ad attendere il numero 99 è ora l’impegnativo tracciato di Motegi. Staccate ed accelerazioni potranno infatti mettere a dura prova Lorenzo, vittima di un infortunio al piede al MotorLand e poi al polso in Thailandia.

Support for this video player will be discontinued soon.

VIDEO GRATIS: Lorenzo disarcionato dalla moto

“Sono passati alcuni giorni da quando sono stato costretto alla defezione a Buriram”, afferma Lorenzo che sulla pista nipponica ha conquistato quattro pole position e tre vittorie mentre l’anno scorso, dopo la partenza dalla prima fila chiuse la gara in settima posizione. “Dopo un allenamento specifico e del riposo mi sento meglio ma devo vedere come saranno le mie sensazioni in sella a partire dalle prime libere. Ho molta voglia di correre in Giappone e credo che possiamo fare bene su quella pista”, commenta la sua condizione fisica e termina. “Dobbiamo vedere come sono migliorate le mie fratture, al piede e al polso, inoltre sarà da tenere in grande considerazione la variabile metereologica, negli ultimi anni a Motegi ha sempre piovuto”.

Nel giovedì che apre l’evento, Lorenzo sarà visitato dai medici del circuito che lo dichiareranno idoneo o meno a scendere in pista.

Come sarà il GP dello spagnolo di Ducati? Segui il fine settimana a Motegi e vivi il MotoGP™ LIVE e OnDemand con il VideoPass!

 

Consigliati