Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 ore fa
By motogp.com

Dovizioso: “Poco utile una FP2 sul bagnato”

Al pilota Ducati basta la FP1 per dettare il passo nel venerdì a Motegi. Il lavoro però non si conclude

È un Andrea Dovizioso giustamente soddisfatto quello che chiude il primo giorno di GP giapponese. Con il tempo di 1:45.358s, messo a referto in FP1, il pilota del Ducati Team fa il passo in classifica combinata e nel pomeriggio attende saggiamente al box il miglioramento della pista battuta dalla pioggia. Non uscirà dalla pit lane e, forte di un ottimo inizio, preferisce non rischiare in vista della lotta per la pole.

È lo stesso numero 4 a spiegare la decisione: “Sicuramente si poteva fare qualche giro con le gomme da asciutto. Ma non sarebbe servito a nulla. Soprattutto non ci avrebbe aiutato nel nostro lavoro più importante; sarebbe stato solo un rischio”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Dovizioso: “Abbiamo bisogno di più stabilità in staccata”

Continua entrando nel dettaglio: “Avevamo da migliorare dei dettagli in staccata, area fondamentale qui a Motegi, e serve una pista asciutta perché è necessaria una buona velocità per questo tipo di lavoro. Ad ogni modo la base è buonissima ancora una volta e questo aiuta molto”, termina. “Domani in qualifica tutto è possibile”.

Desmo Dovi è pronto all’assalto del primato in qualifica. Segui il fine settimana a Motegi e vivi il MotoGP™ LIVE e OnDemand con il VideoPass!