Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By motogp.com

Rossi e Zarco a gonfie vele, Viñales a vento contrario

Zarco e Rossi volano a Sepang e vanno in prima fila, Viñales è 11esimo ma ha un buon passo. La ritrovata Yamaha è pronta per la gara

Al Sepang International Circuit sono andate in scena le sofferte qualifiche del Michelin Malaysia Motorcycle Grand Prix, che hanno visto dominare ancora Marc Marquez (Repsol Honda Team), ma riservano colpi di scena: il poleman è stato penalizzato e dalla prima casella scatterà Johann Zarco (Monster Yamaha Tech 3). Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) è dunque secondo.

Le qualifiche hanno confermato il ritorno di Yamaha, che riesce quasi a monopolizzare la prima fila e fa ben sperare in vista della gara di domani. Resta più attardato Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP), che non va oltre l’11esimo crono ma, forte del successo in Australia e di una moto nettamente migliorata, può rimontare.

“Sembra che la gara sarà asciutta e sarebbe bello salire sul podio, ho buone possibilità per domani”, afferma Zarco, che si conferma in gran forma. “Venerdì avevamo qualche difficoltà, ma stamattina abbiamo trovato delle soluzioni e comunque sono soddisfatto di essere rientrato direttamente nel Q2”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Zarco: “Un grande miglioramento con le medie”

Anche Valentino Rossi sorride. Beffato nel finale dal francese, scatterà dalla terza posizione ma tira un sospiro di sollievo per le qualifiche finalmente disputate: “Ad un certo punto abbiamo pensato che non ci sarebbero state le qualifiche. Ma fortunatamente le abbiamo fatte, perché dalle libere sarei partito dalla terza fila. Per la gara mi sento bene, rispetto allo scorso anno la moto va meglio sul bagnato e ho guidato in maniera positiva”.

La gara, anticipata di un’ora, dovrebbe essere sull’asciutto e Rossi commenta: “Anticiparla è stato intelligente, altrimenti non la potremmo disputare. Marquez e Viñales sull’asciutto sono più forti, ma vedremo se effettivamente sarà asciutto. Sarà una gara difficile sia a livello di gomme sia fisicamente”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rossi: “Sul bagnato avevo feeling”

Viñales è 11esimo, ma non è preoccupato in ottica gara: “In qualifica non avevo un setup adatto al bagnato, quindi dobbiamo adattarci alle condizioni. Sono contento che dopo la gara di Aragon abbiamo recuperato, la squadra ascolta le mie richieste e se continuiamo così possiamo arrivare molto competitivi a Valencia”.

Forcada, capo meccanico dello spagnolo, conferma le parole del pilota: “Per l’anno prossimo stiamo seguendo la strada giusta. Nei test siamo andati male, ma ora siamo migliorati. Anche l’atteggiamento di chi guida cambia in base a come va la moto”.

In vista della gara è ottimista anche Meregalli: “Dalla Tahilandia le cose hanno iniziato a migliorare. In condizioni normali noi soffriamo qui, ma nonostante la pioggia a noi è andata meglio. Abbiamo dei dati importanti su cui lavorare per affrontare al meglio la prossima stagione”.

 

Consigliati