Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Il 2019, anno di esordi

La nuova stagione è adesso e quattro esordienti sono pronti: Bagnaia, Oliveira, Quartararo e Mir

Il 2018 volge al termine ma con i campionati già assegnati, la MotoGP™ è già proiettata verso il 2019, anno ricco di novità a partire dalla griglia di partenza. Alcune mosse di mercato hanno stravolto le squadre più importanti, ma come ogni anno gli occhi saranno puntati anche sui nuovi arrivati.

Support for this video player will be discontinued soon.

1

GoPro™ presenta, il verdetto di Sepang

La classe regina si arricchisce di quattro esordienti provenienti dalle classi minori. Parliamo di Francesco Bagnaia (SKY Racing Team VR46), Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo), Fabio Quartararo (MB Conveyors – Speed Up) e Joan Mir (EG 0,0 Marc VDS). I primi due hanno lottato per il titolo fino a domenica scorsa e l’italiano ha avuto la meglio arrivando in MotoGP™ da campione del mondo Moto2™. Il portoghese, che ha tenuto duro fino alla fine, vi approda da vicecampione. Sarà una lotta che approderà nella classe regina.

Support for this video player will be discontinued soon.

1

KTM: un cammino dalla Red Bull Rookies alla MotoGP™

Bagnaia sarà in forza al team Alma Pramac Racing e guiderà una Ducati, al posto di Danilo Petrucci che passerà al team ufficiale. Il giovane campione in carica è entusiasta della sfida che lo aspetta e condividerà la griglia di partenza con Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), colui che lo ha condotto verso il successo grazie alla VR46 Academy. Si rinnova la sfida con Oliveira, che correrà invece con la KTM del team Tech 3 e sarà il primo portoghese a disputare una stagione completa in MotoGP™.

Fabio Quartararo, dopo Valencia, scenderà dalla Speed Up che in Moto2™ lo ha condotto fino alla decima posizione in classifica generale per passare alla classe regina. Insieme a Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS), in forza alla nuova squadra SIC Yamaha Petronas, guiderà la YZR-M1 ed pronto a gettarsi alle spalle il non facile esordio sulla RC213V, pronto a raccogliere il meglio dalla sua nuova avventura sulla M1.

Support for this video player will be discontinued soon.

Mir: "Mi sento ancora un rookie"

Infine c’è Joan Mir, attualmente sesto in campionato ad una gara dal termine della stagione. Lo spagnolo arriva in MotoGP™ e lo fa con una delle squadre attualmente più competitive della griglia: sostituirà infatti Andrea Iannone nel Team Suzuki Ecstar e sarà compagno di squadra del confermato Alex Rins.

Bagnaia, Mir, Oliveira e Quartararo. Questi i rookie di successo del MotoGP™ 2019. Sono le novità del prossimo anno, vivilo con il VideoPass!

Consigliati