Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Il nuovo Viñales: nel 2019 con il 12

Lo spagnolo disputerà domenica l’ultima gara con il 25. Dal 2019 uno nuovo numero, segno di profondi cambiamenti

La MotoGP™ archivierà la stagione 2018 domenica al Circuit Ricardo Tormo e, con la fine del campionato, si chiuderà anche un capitolo per Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP). Lo spagnolo, che da quando ha esordito nel mondiale viene riconosciuto dal numero 25 in carena, passerà al 12 a partire dal 2019.

Cambiare numero rappresenta una svolta nella carriera di un pilota, soprattutto se affermato. Quasi una rottura. È un segno distintivo, un simbolo e racconta una storia. Ma arriva un momento in cui si sente il bisogno di un cambio radicale. Da dove ripartire se non dal numero in carena?

Nel 2019 vedremo un nuovo Viñales, rinato in queste ultime fasi di campionato e pronto a ricominciare da zero nella stagione che inizierà già martedì con i test di Valencia. Ma per quale motivo ha scelto il 12? Lo spiega lui stesso: “Quando ero un bambino guidavo con il numero 12 o con il 100 in Motocross. Quando sono arrivato nella categoria il 12 era già stato preso, così ho deciso di usare il 25 perché mi piaceva un pilota di cross. Se non avessero preso il 12 prima di me, avrei usato quel numero.”.

Support for this video player will be discontinued soon.

La storia di Top Gun e del numero 12

Ecco il 12 dunque, il nuovo numero che vedremo sulla M1 dello spagnolo. Viñales spiega per quale motivo ha scelto di ritornare alle origini proprio ora: “Da molto tempo volevo tornare al 12 ma non ho mai trovato il modo giusto per farlo. Ora però sento che ho bisogno di qualcosa di diverso. L’anno prossimo ci saranno un nuovo motore e un nuovo capo squadra, sarà tutto nuovo. Quindi è arrivato il momento di cambiare. Eccovi un nuovo Maverick”.

La vittoria di Phillip Island ha riportato il sorriso al portacolori Yamaha, ritrovato nelle posizioni di testa dopo due stagioni complicate. Mentre si prepara per affrontare l’ultima gara con il 25 che lo ha contraddistinto fino ad oggi, guarda con speranza e fiducia al futuro con il vecchio-nuovo numero: “Vediamo se questo cambiamento migliorerà le cose. Ma ho sentito che era arrivato il momento di cambiare. Questi ultimi due anni sono stati i peggiori nel Campionato Mondiale, quindi ora voglio cambiare tutto”.

Vivi il Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana e segui tutte le sessione LIVE e OnDemand con il VideoPass. Da martedì 20 poi, via ai primi test del 2019.
Non puoi seguire la gara? Attiva la modalità No Spoiler e non perdere nulla dell’azione in pista, senza anticipazioni.
Sei uno specialista del MotoGP™? Gioca alla MotoGP™ League, potrai vincere fantastici premi!

Consigliati