Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
29 giorni fa
By motogp.com

Omaggio ad Hayden, il suo 69 sarà ritirato

Il MotoGP™ celebra il campione del mondo scomparso due anni fa. Nessuno potrà portare in gara il suo numero

Il MotoGP™ rende tributo a Nicky Hayden e per fare ancora più grande la sua figura sportiva e umana si è deciso di ritirare il suo numero. Nessuno quindi, da questo momento, potrà portare sulla carena il 69 nel Campionato del Mondo MotoGP™. Una decisione che si accoda alle tante iniziative promosse in questi due anni dopo la scomparsa del ‘Kentucky Kid’ e che hanno celebrato i suoi successi in pista su tutti, la vittoria del titolo iridato della classe regina nel 2006.

Support for this video player will be discontinued soon.

Valencia 2006, quando Hayden sorprese il mondo

“È un grande onore ricevere questo riconoscimento”, afferma Earl il padre di Nicky Hayden, celebrato anche come Leggenda MotoGP™. “Per me, in particolare è speciale perché il 69 era il mio numero di gara quando correvo ed ero molto orgoglioso che Nicky lo portasse nelle competizioni alle quali ha partecipato. Voglio fare un grande ringraziamento a Dorna per tutte le iniziative in onore di mio figlio organizzate in questi due anni e, soprattutto, per averci supportato nei momenti difficili”.

“Sono orgoglioso di annunciare che il numero 69 sarà ritirato dalla competizioni del MotoGP™”, le parole di Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna Sports. “Nicky Hayden è stato uno dei più grandi corridori ed esempi nel paddock. Una persona fantastica anche fuori dalla pista. Il suo 69 sarà sinonimo di Leggenda e campione”.  

Il ritiro ufficiale del 69 di Hayden sarà effettuato durante il Red Bull Grand Prix of the Americas in programma dal 12 al 14 di aprile

Consigliati