Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By motogp.com

Fulmine Petrux: “Bilancio molto positivo”

Il numero 9 chiude al comando la tre giorni malese. Dietro di lui solo Ducati a partire dalla sorpresa Bagnaia

“Oggi siamo partiti decisamente bene: avevo in programma di fare due ‘time attack’ ma un tentativo effettuato con la gomma media al posteriore è stato sufficiente, e quando ho visto il mio tempo sullo schermo sono rimasto davvero molto contento”. 

Sono le parole di Danilo Petrucci dopo il primato, con record della pista, messo a segno nei test di Sepang. Il numero 9 del Mission Winnow Ducati Team ha completato 32 giri siglando uno stratosferico 1:58.239s, che gli è valso la prima posizione della tre giorni. Andrea Dovizioso, suo collega di box, ha terminato al quarto posto segnando il miglior crono personale in 1:58.538s, a 0.299 millesimi dal compagno di squadra. Durante la giornata i piloti Ducati hanno anche provato una carena con un nuovo profilo aerodinamico con riscontri positivi.

Nella terza ed ultima sessione di prove, tutti i piloti hanno cercato l’acuto al mattino – con temperature più miti e, conseguentemente, migliori condizioni della pista – e sia Danilo Petrucci che Andrea Dovizioso sono riusciti a girare al di sotto del precedente record ufficioso del tracciato (1:58.830) fatto registrare da Jorge Lorenzo un anno fa sempre con i colori del team ufficiale Ducati.

Support for this video player will be discontinued soon.

Petrucci, la voglia di vincere senza esitazioni

Prosegue Petrucci: “Successivamente siamo tornati a concentrarci nel provare alcune altre soluzioni, ma purtroppo intorno a metà giornata sono scivolato mentre stavo provando la nuova carena. Visto poi l’intensificarsi dei miei problemi con le vesciche alle mani, abbiamo deciso di fermarci in anticipo per risparmiare le energie e farci trovare al meglio ai prossimi test in Qatar”. Termina. “Il bilancio di questi tre giorni è comunque molto positivo”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Bagnaia: “Oggi ho guidato come un pilota da MotoGP™”

Ducati guarda a Losail forte di una compattezza che mette paura agli avversari, non solo della formazione ufficiale ma anche delle prestazioni dei piloti del team Alma Pramac Racing. Troviamo infatti quattro DesmosediciGP nei primi quattro posti della classifica combinata, grazie anche a Pecco Bagnaia e Jack Miller (Pramac Racing Team), autori del secondo e terzo miglior tempo.

I test di Sepang sono finiti, ma continua a seguire il MotoGP™ LIVE e OnDemand con il VideoPass e ricorda, a breve si torna in pista: il 23 di marzo per i test in Qatar.