Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

KTM, un toro scatenato per la vittoria

Il 2019 sarà la stagione delle conferme per la Casa di Mattighofen. Zarco ed Espargaro, Martin-campione e il Bez con Tech 3

Kronreif und Trunkenpolz Mattighofen, o meglio conosciuta come KTM è ormai una grande realtà del Campionato del Mondo MotoGP™. Martedì 12 febbraio ha preso il via la stagione della Casa austriaca che poggerà su tre strutture, l’ufficiale Red Bull KTM Factory Racing, quella satellite Tech 3 e in Moto3™ e in Moto2™ è pronta a dare battaglia la consolidata e prestigiosa scuderia di Aki Ajo (Ajo Motorsport), fucina di talenti e campioni. Tutti insieme mettono sul banco la convinzione teutonica e sono pronti alla conquista del palcoscenico iridato.

Support for this video player will be discontinued soon.

Red Bull KTM Racing e Red Bull KTM Tech 3, la presentazione

Nella classe regina, categoria nella quale KTM sta movendo i primi (e giganteschi) passi, a portare in pista le RC16 in continua evoluzione saranno Johann Zarco e Pol Espargaro. Il transalpino rappresenta il nuovo arrivato mentre il catalano è la conferma; tutti e due saranno appoggiati dal fondamentale lavoro di Mika Kallio e Dani Pedrosa, collaudatori e all’occorrenza corridori.

“Il nostro target è molto alto”, afferma Espargaro. “Credo che in questa stagione possiamo fare bene. Johann (Zarco, ndr) si è integrato pienamente nel team e siamo pronti per essere una formazione veloce. Significa che vogliamo fare una grande stagione. Il 2019 sarà un anno di passi in avanti, ogni volta si impara qualche cosa e credo che potrò apprendere dal mio compagno di team così come lui potrà farlo da me”.

La parola passa Zarco: “Sono contento di essere qui. Questa è la mia prima presentazione da pilota ufficiale. Ho scoperto questo quartier generale di Mattighofen. Sono molto contento dopo i primi test e vedo che le persone che mi circondano credono in me. Abbiamo fatto un buon lavoro nelle prime prove della stagione e continueremo su questa strada. Spero miglioreremo ancora”.

In Moto2™ sarà Brad Binder uno dei candidati al titolo, confermatissimo nella struttura di Aki Ajo. Al suo fianco Jorge Martin, campione del mondo Moto3™ e oggi con la scuderia KTM nella media cilindrata.

Al via ufficiale della Casa austriaca anche la formazione satellite Tech 3, impegnata in MotoGP™ con Hafizh Syahrin e Miguel Oliveira. “Sono molto contento di questi nuovi colori, credo che siano completamente diversi da ogni altre moto in pista”. Afferma il ‘Pescao’ parlando della nuova RC16, bellissima in blu elettrico mentre per i prototipi di fabbrica la colorazione è rimasta invariata. “Non vedo l’ora di scendere in pista a Losail”. Prosegue Oliveira, uno dei quattro rookie di questo campionato 2019. “Sono molto emozionato, la moto è veramente bella. È qualche cosa di unico sulla griglia di partenza. Inoltre, avere due scuderie praticamente ufficiali nella classe regina ci rende unici. Sono molto orgoglioso di far parte di questo progetto”.

Il team di Hervé Poncharal sarà impegnato anche nel Campionato del Mondo Moto2™, il manager francese commenta prima la sfida nella classe regina: “È bellissimo poter mostrare al mondo i nostri colori. Quando ho visto in anteprima il progetto di colorazione delle nostre moto non potevo crederci. Sono molto semplici, ma anche molto aggressive. Ricordano un po’ le Toro Rossi della F1. Abbiamo lavorato molto nei test a Sepang, sono state delle prove interessanti. Spero che oltre ad essere belle abbiano anche ottime posizioni”.

Nella classe di mezzo il team Tech 3 si affida a Philipp Öttl e a Marco Bezzecchi. Il pilota VR46 Academy ha lottato fino alla fine per il titolo iridato del 2018 nella categoria leggera; ora è nella categoria mediana per fare benissimo: “Sono molto emozionato per questa presentazione. Mi piacciono i nuovi colori e non vedo l’ora di incontrare il team per tornare al lavoro. Credo che Hervé sia un grande capo. Mi sono piaciuti molto i test che abbiamo fatto a novembre, tutti nel box mi hanno dato una mano e l’atmosfera era ottima. Sono molto orgoglioso”. Termina Öttl, “Sono impaziente di iniziare questa stagione con la mia nuova scuderia. I test di fine anno scorso sono stati molto utili e sono in grado di imparare molto”.

La sfida KTM in Moto3™ la raccoglie Can Öncü, vincitore già all’esordio nel 2018 con la struttura Ajo Motorsport.

I tori rossi sono pronti per lottare nell’arena del MotoGP™. Obiettivo, essere i protagonisti nelle tre classi. Segui la stagione Red Bull KTM con il VideoPass potrai vedere le gare LIVE e OnDemand!

Consigliati