Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By motogp.com

Canet è il re delle prime qualifiche

L’iberico del team di Biaggi è il migliore del sabato in Qatar. Fenati paga un errore di tattica. Dalla Porta secondo

La prima pole del 2019 va ad Aron Canet con il tempo di 2:05.883s. Per il portacolori del team Sterilgarda Max Racing Team è un grande esordio in Qatar nonostante le condizioni difficili, la sabbia pista e il forte vento. Brilla Lorenzo Dalla Porta (Leopard Racing), secondo e primo degli italiani. Paga un errore tattico Romano Fenati (Snipers Team) che partirà dalla undicesima casella.

Le qualifiche della classe leggera, a nuovo formato, si aprono con una Q1 che porta nella lotta per la pole quattro piloti. Saranno: John McPhee (Petronas Sprinta Racing), Celestino Vietti (Sky Racing Team VR46), Ai Ogura (Honda Team Asia), Raul Fernandez (Sama Qatar Angel Nieto Team) con l’italiano che detta il ritmo in Q1.

Dopo l’esordio della nuova modalità, va in scena la Q1 con una buona dose di tattica per prendere il treno migliore. Il più veloce delle libere è stato proprio Canet seguito da Fenati e Niccoló Antonelli (Sic58 Squadra Corse). Il pilota dello Sterilgarda Max Racing Team è da subito impegnato nella lotta con l’ex Moto2™ per il primato avendo la meglio. Ma l’errore è forse di più di Fenati che aspetta troppo per l’ultimo tentativo e la sessione si conclude prima che possa attaccare il primato. È fuori dalla top 10.

Tempismo perfetto invece per Lorenzo Dalla Porta. Il pilota Leopard Racing conquista la seconda casella, grazie ad un giro perfetto nonostante il traffico, con in ritardo di 0,19s.

Per Antonelli delle qualifiche che si aprono con una caduta, la sessione subisce un ritardo e la corsa alla pole si complica. Sarà comunque in seconda fila con il quinto crono dietro a McPhee.

Veloce sin dalle libere Toni Arbolino (Snipers Team) che si mette in scia alla top tre ma non riesce a tenere il passo delle prime posizioni. Paga quasi lo stesso errore di Fenati e partirà dalla terza fila davanti a Vietti.

Kito Toba (Honda Team Asia) è tra i più veloci continuando a firmare caschi rossi. È l’unico con Dalla Porta a provare ad avvicinarsi a Canet e chiude le qualifiche come terzo.

Più arretrati Dennis Foggia (Sky Racing Team) e Andrea Migno (Bester Capital Dubai) al quale viene cancellato il miglior passaggio per aver oltrepassato il limite esterno della pista.

Support for this video player will be discontinued soon.

Q1 Moto3™ in Qatar, premiati i primi 4

La Top 10.

1. Arón Canet - (Sterilgarda Max Racing Team) – 2:05.883
2. Lorenzo Dalla Porta - (Leopard Racing) - +0.197
3. Kaito Toba - (Honda Team Asia) - +0.226
4. John McPhee - (Petronas Sprinta Racing) - +0.425
5. Niccolò Antonelli - (SIC58 Squadra Corse) - +0.490
6. Albert Arenas - (Sama Qatar Ángel Nieto Team) - +0.643
7. Tony Arbolino - (Snipers Team) - +0.738
8. Celestino Vietti - (Sky Racing Team VR46) - +0.780
9. Vicente Perez - (Reale Avintia Arizona 77) - +0.787
10. Raúl Fernández - (Sama Qatar Ángel Nieto Team) - +0.790

Support for this video player will be discontinued soon.

Q2 Moto3™, chi ha fatto la pole?

La gara della classe leggera sarà alle 12:40 di domenica dieci marzo.

Continua a seguire il GP del Qatar LIVE o OnDemand. Vivi l’azione in pista con il VideoPass!

Consigliati