Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Marquez – Rossi, dopo la mano si torna a lottare

Un super Dottore pronto a frenare la fuga di Marquez verso la vittoria. Dovizioso non va

Il sabato sulla pista del COTA si chiude con un dominio messo in discussione. Marc Marquez (Repsol Honda) fa il passo in Q2 con il tempo di 2:03.787s. È la settima pole del pilota HRC su una pista sulla quale è sempre inspirato, ma Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) lo marca stretto; il Dottore, in forma strepitosa, chiude la sessione a 0,7s dal rivale e in piazza d'onore.

Assente dalla lotta per pole Andrea Dovizioso (Mission Winnow Ducati) che rimane invischiato nelle prime qualifiche. Per il secondo in classifica iridata una gara che si preannuncia in salita.

Terzo crono per Cal Crutchlow. Il britannico del team LCR Honda Castrol potrebbe essere il terzo incomodo di una gara che si preannuncia essere una lotta a due.

Le Ducati restano agganciate alle prime posizioni con il pilota satellite Jack Miller. L’australiano del team Pramac Racing sembra poter attaccare la vetta della tabella tempi ma si ferma a solo 0,6s.

Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) è alla sua miglior qualifica in sella alla RC16. Una moto, quella austriaca, che sembra a suo agio sulla difficile pista texana.

Support for this video player will be discontinued soon.

Problemi tecnici e una corsetta… GRATIS

Non brilla come nelle libere Maverick Viñales. Il numero 12 Monster Energy Yamaha MotoGP è sesto mentre Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) è decimo.

Jorge Lorenzo, arrivato direttamente dalla Q1 nonostante la competitività non va più in là della undicesima casella. Il numero 99 del team Repsol Honda è frenato anche da un problema tecnico, probabilmente la rottura della catena. Con lui, in Q2 entra anche Danilo Petrucci (Mission Winnow Ducati).

Direttamente in Q2, Francesco Bagnaia (Pramac Racing) protagonista di grandi libere. Ma il rookie è vittima di una caduta nel finale di sessione.

La Top 10:
1. Marc Márquez (Repsol Honda Team) - 2.03.787
2. Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha) - +0.273
3. Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) - +0.360
4. Jack Miller (Pramac Racing) - +0.629
5. Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing) - +0.685
6. Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha) - +0.702
7. Álex Rins (Team Suzuki Ecstar) - +0.747
8. Danilo Petrucci (Mission Winnow Ducati) - +0.909
9. Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) - +1.154
10. Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) - +1.491

Segui il Red Bull Grand Prix of The Americas. Domani, domenica 14 aprile, la gara alle 21:00. Resta su motogp.com e vivi la tua passione LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati