Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
6 giorni fa
By motogp.com

Miller: “Voglio assicurarmi una sella in un team factory”

Dopo il terzo posto di Austin, l’australiano ha trovato più fiducia e aspira alla DesmosediciGP di Danilo Petrucci.

Al Red Bull Gran Prix of the Americas, Jack Miller (Pramac Racing) è salito sul podio, dopo quasi tre anni, l’ultima volta era stata ad Assen nel 2016. Questo risultato non può che aver dato all’australiano nuove motivazioni e la voglia di puntare ad obiettivi ancora più ambiziosi.

Miller è stato il miglior pilota Ducati ad Austin piazzandosi davanti ai due piloti ufficiali Andrea Dovizioso (Mission Winnow Ducati) quarto e Danilo Petrucci sesto al traguardo, mentre il rookie Pecco Bagnaia è arrivato nono.

Support for this video player will be discontinued soon.

GP delle Americhe, la conferenza stampa post gara

In seguito a questo risultato l’australiano ha iniziato ad immaginare un possibile passaggio al team ufficiale. La cosa non è poi così impossibile visto che Danilo Petrucci (Mission Winnow Ducati) ha un contratto da un anno e nel 2020 Andrea Dovizioso potrebbe condividere il box con un nuovo compagno di squadra. Le possibilità sono: una riconferma di Petrucci, oppure una promozione del campione del mondo in carica della Moto2™ Francesco Bagnaia (Pramac Racing) o di Jack Miller.

“Ovviamente, il mio obiettivo principale è quello di assicurarmi una sella con un team factory - ha dichiarato Miller nella conferenza stampa dopo la gara - Mi piacerebbe continuare a correre con Ducati. Fino ad ora ho avuto risultati migliori di lui (Petrucci ndr) tanto nelle qualifiche come nelle gare”.

Pur fantasticando sul futuro, Miller rimane realista e ha continuato ricordando che nelle ultime due stagioni ha fatto un ottimo inizio ma senza mantenere lo stesso ritmo per tutta la stagione, come lui stesso ha spiegato: “A partire dal Mugello ho iniziato ad avere un calo. Però questa volta speriamo di continuare così come stiamo facendo”.

Al momento Miller ha un punto in meno rispetto a Petrucci in classifica, scopriremo chi dei due avrà la meglio sull’altro già a partire dalla prossima gara a Jerez. La stagione è ancora all’inizio e sarà interessante seguire i prossimi passi dei piloti Ducati.

Prossimo appuntamento, il Gran Premio Red Bull de España al via dal 3 maggio. Resta su motogp.com e vivi la tua passione LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati