Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 giorni fa
By motogp.com

Aprilia, in Spagna c’è Smith

Il team di Noale arriva al GP di Spagna. Per l’occasione attacco a tre punte

La MotoGP™ sbarca in Europa e Aprilia torna a schierare tre moto, come già accaduto nella gara inaugurale in Qatar. Bradley Smith e il test team si affiancheranno alla struttura ufficiale Aprilia Racing Team Gresini che schiera i piloti titolari Espargaro e Iannone.

La partecipazione della terza moto nella prima gara spagnola è un’altra tappa nel percorso di crescita che Aprilia Racing, profondamente rinnovata nella sua struttura per la stagione, si è imposta per avvicinarsi ai primi rendendo stabili i segnali postivi più volte evidenziati dal giovane progetto RS-GP. Per questo l’Aprilia Racing Team Gresini si tratterrà sulla pista andalusa anche lunedì dopo la gara, per una giornata di test coi tre piloti e le rispettive squadre.

Support for this video player will be discontinued soon.

A.Espargaro: “Il miglior team che abbia mai avuto”

Espargaro e Iannone arrivano alla quarta gara stagionale per proseguire il cammino di crescita messo in mostra tra i test e le prime gare della stagione. Bradley ha avuto modo di preparare la sua seconda wild-card con due giorni di prove sul circuito spagnolo, recentemente riasfaltato. Proprio la nuova superficie sarà la prima incognita del weekend, complici le quattro mescole anteriori e posteriori Michelin da valutare in ottica gara.

“Sono ovviamente felice di tornare in pista con Aprilia per questa wild-card. Confrontarsi con gli altri piloti è sicuramente più eccitante che guardarli da casa!” Commenta il britannico, all’esordio stagionale come wild – card e reduce dati test posto GP al COTA. “Abbiamo fatto due test a Jerez dopo il Qatar, riuscendo a fare un bel passo avanti. Spero che il nostro aiuto possa servire ad Aleix e Andrea per approcciarsi al meglio alle gare europee”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rivola: "Il passato vittorioso può tornare"

“Jerez è una pista che mi piace molto, oltretutto è bello tornare in Europa dopo tre gare lontane”. Sono le parole di Espargaro. “Abbiamo un obiettivo chiaro che è quello di lottare costantemente per la top-10, visto il livello del campionato non è assolutamente banale. Noi continuiamo a lavorare con questo obiettivo e per questo saremo in pista a Jerez anche lunedì per un test”.

Anche Iannone è chiamato alla grande prova, attesissimo e un modo per tornare a dimostrare il suo valore. “Torniamo in Europa ma per me è comunque tutto nuovo con Aprilia, il nostro approccio rimane invariato. Impariamo qualcosa ogni volta che scendiamo in pista, non voglio commettere l'errore di voler fare tutto troppo in fretta ma continuare a crescere passo dopo passo. Ho abbracciato questa sfida e ho le motivazioni giuste per portarla avanti”.

Prossimo appuntamento il Gran Premio Red Bull de España, al via dal 3 maggio. Resta su motogp.com e vivi la tua passione LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati