Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Potere Ducati per sfidare il miglior Marquez

Petrucci fa il passo nelle libere a Jerez, Dovi terzo. Nonostante il passato il GP di Spagna inizia bene per gli uomini in rosso

Non un uno-due Ducati ma poco ci è mancato. Storicamente ostica la pista di Jerez per le desmodromiche, Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso (Mission Winnow Ducatri) occupano due delle prime tre posizioni in alto alla tabella crono. Detta il passo il ternano con il tempo di 1:38.474s, terzo Desmo Dovi a 0,085s dal collega. In mezzo Marquez che sembra cedere un po’ il passo ai due piloti in rosso ma è pronto alla vendetta nelle qualifiche.

Support for this video player will be discontinued soon.

Petrucci: “Abbiamo margine”

“Sono contento di questa prima giornata”, afferma Petrucci che è stato incisivo anche sul passo. “Non abbiamo fatto un giro perfetto ma è stato sufficiente, abbiamo margine. Abbiamo avuto anche un buon ritmo con la gomma dura posteriore ma domani la FP4 sarà decisiva per pesare alle gomme in vista della gara”, prosegue. “Fino ad ora le qualifiche mi hanno giocato brutti scherzi, dobbiamo stare attenti”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Ducati bene a Jerez, Desmo Dovi spiega

Continua Dovizioso: “È sicuramente stato un inizio positivo. Soprattutto per il ritmo che abbiamo avuto con la gomma usata nell’alta temperatura del pomeriggio. Come ritmo siamo con i primi. Le condizioni saranno molto simili domani nella FP3 e quindi dovremo spingere molto per entrare direttamente in Q2”, termina. “Dobbiamo migliorare nelle curve rapide e il nuovo asfalto sarà ancora una incognita”.

Domani, sabato 4 maggio, giornata di qualifiche. La MotoGP™ sarà in pista alle 9:55 per le ultime libere.

Continua a seguire il Gran Premio Red Bull de España. Resta su motogp.com e vivi la tua passione LIVE e OnDemand con il VideoPass! Il lunedì 6 maggio, i test ufficiali.

Consigliati