Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

“Una novità in particolare ci ha fatto fare progressi”

Dalla caduta in FP1 al quarto tempo, il GP di Francia trova Lorenzo. L’atteso protagonista parla dei punti forti della moto

“Dobbiamo continuare a lavorare, provare cose, tante e alla fine faremo ancora maggiori progressi con le migliori sensazioni”. Sono le parole di un determinato e ottimista Jorge Lorenzo al termine della prima giornata di GP a Le Mans, pista sulla quale il maiorchino è il pilota più vincente della classe regina. Il venerdì di Francia vede il ritorno nelle posizioni che contano del numero 99 Repsol Honda che, dopo la caduta in FP1 alla curva 8 e2 deciso a tornare tra i migliori.

Nel pomeriggio in cinque volte campione del mondo sale in vetta alla tabella tempi e chiude la sessione come quarto a 0,288 dal primo.

“Sono più sicuro in moto”, prosegue Lorenzo. “E lo si vede in pista, questo perché mai ho mollato. Pensare positivo è stato il segreto anche quando le cose andavano male. Oggi abbiamo fatto il passo in avanti che cercavamo da molto tempo. Abbiamo tanto di nuovo da provare sulla moto, diverse parti e una di queste, in particolare, va benissimo per me”. Lorenzo resta criptico sulla parte in causa. “Dobbiamo studiare più a fondo e non posso dare ulteriori indizi”.

Parlando del set up utilizzato offre più spunti, come già fatto anche nella giornata pre GP: “Il tipo di set che uso è quello che ho ‘creato’ in Yamaha e ho portato in Ducati e ora sto adattando alla Honda. Ma ho capito che su questa moto, questo non funziona così bene, per il momento. La soluzione migliore adesso è usare un setup standard della RC213V. È una moto con un anteriore sensibile, devi capire come farla andare forte. Chiaramente sono caduto e, forse, la ruota davanti non è il punto forte del prototipo. Le sensazione che ho in entrata di curva, ora, non sono il massimo”, termina. “Ma da un altro lato ci sono anche i punti di forza, ossia, l’ingresso in curva, la velocità di manovra e, ora, un motore molto forte”.

Resta su motogp.com e vivi il GP SHARK Helmets de Francia. Segui la tua passione LIVE e OnDemand con il VideoPass!