Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By KTM Racing

Binder è pronto per il grande passaggio

Il sudafricano, campione del mondo Moto3™, entra nella classe regina nel 2020

Brad Binder sarà pilota del Campionato del Mondo MotoGP™ nella prossima stagione. Per il sudafricano, campione del mondo Moto3™ nel 2016, un grande passaggio di categoria dopo tre stagioni in quella mediana. Binder continuerà ad essere pilota KTM vestendo i colori del team Tech 3.

Dalla vittoria del titolo iridato nella categoria leggera, raggiunta con sette successi stagionali, quella del numero 41 è stata una evoluzione che lo ha portato ad essere uno dei riferimenti della Moto2™.

Oggi portacolori della formazione di Ajo, nel 2017 è il pilota scelto da KTM per il debutto della scuderia di Mattighofen in Moto2™. Dopo un primo approccio non facile, nella seconda metà della stagione è spesso tra i migliori e chiude con tre podi di fila. Confermatissimo nel 2018, centra il terzo posto iridato vincendo tre GP (Germania, Aragon, Australia). Ancora in sella al prototipo austriaco, è uno degli accreditati alla vittoria finale che sta inseguendo. Nella top 10 iridata, ha già conquistato due podi di fila ad Assen e in Germania.

Come altri prima di lui Johann Zarco, Miguel Oliveira e Joan Mir, oggi in MotoGP™, Brad Binder ha avuto il primo contatto con le competizioni a livello internazionale nella Red Bull MotoGP™ Rookies Cup.

“È incredibile avere questa opportunità”. Commenta Brad Binder. “Voglio dire un enorme grazie a KTM, Red Bull KTM Tech3, al mio manager e alla mia famiglia per avermi aiutato a raggiungere questo traguardo e poterci provare. È un sogno che diventa realtà”.

Pit Beirer, Direttore KTM Motorsport, aggiunge: “Essere in grado di firmare Brad Binder per il nostro progetto MotoGP™ è molto emozionante, è con noi già da cinque anni ed è uno dei nostri campioni del mondo. È chiaro che abbiamo davanti a noi una grande sfida. Ci piace anche il fatto che Brad abbia questo particolare stile di guida che gli consente di far esprimere il massimo alla moto. Non vediamo l'ora di vedere come possa adattarsi alla MotoGP™”.

Hervé Poncharal, team manager della Red Bull KTM Tech3, afferma: “Siamo a metà della nostra prima stagione in MotoGP con KTM, ma abbiamo già delle notizie molto interessanti per il 2020. Seguo Brad dalla Red Bull MotoGP Rookies Cup. Mi è sempre piaciuto il suo talento, la sua aggressività e la sua caparbietà, questo è il profilo di pilota che desideri in squadra. Penso che la formazione di Miguel Oliveira - Brad Binder sia ottima. Sono sicuro che vincerà alcune gare, Non vediamo l’ora di accoglierlo si dai test di Valencia”.

Prossimo appuntamento in calendario il Monster Energy Grand Prix České republiky al via dal 2 di agosto. Seguilo con il VideoPass!

Consigliati