Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By Canal+

La ricetta di Zarco: forza, fiducia e musica

Il francese resta positivo e cerca di trarre vantaggio da questa pausa in attesa prima dell’inizio del campionato

Johann Zarco (Reale Avintia Racing) lunedì 23 marzo ha partecipato ad una videochiama sul canale francese Canal+ dove ha rivelato come sta trascorrendo il suo tempo durante l’attuale pandemia del coronavirus e il suo atteggiamento nell’affrontare questo periodo in casa.

È un momento strano ma va tutto bene - spiega il due volte campione del mondo in Moto2™ mentre si trova nella sua casa al sud della Francia insieme alla sua famiglia. “Sono abbastanza fortunato ad avere un giardino. Il mio preparatore atletico mi manda il programma da seguire su WhatsApp e mi alleno da solo”.

Reale Avintia Racing: sulla strada per diventare un top team?

A noi piloti, piace andare in bici o correre ma al momento non è possibile. Così sto gestendo il mio tempo migliorando la mia preparazione anche se ero già assolutamente pronto per affrontare la stagione. Almeno non ci saranno orme di dubbio quando arriverà il momento di gareggiare, sarò al meglio, non mi resta che mettere a punto la parte tecnica e la mia fiducia” continua il francese.

A parte questo, Zarco approfitta della situazione attuale per dedicarsi alla musica, mantenendosi in costante contatto con la sua squadra e con la Ducati. Il pilota di Cannes spera semplicemente di poter trasformare questa situazione senza precedenti in un rafforzamento positivo a livello sportivo per quando sarà il momento di tornare a competere.

“Non poter salire in moto per un po’ e dovermi adattare velocemente è una situazione che ho già vissuto e che ho affrontato piuttosto bene - ricorda il francese - L’anno scorso, quando ho provato la Honda non ho brillato ma le mie prestazioni sono state tutt’altro che ridicole e da allora mi sono sentito bene. Lo stesso vale per la Ducati. Anche se non avevo fatto nessun test a novembre, dopo il terzo giorno in Malesia, sono riuscito ad ottenere un buon tempo. Per questo penso che potrei essere meno spaesato degli altri quando ricominceremo” analizza Zarco.

Come si sta adattando Zarco alla Ducati?

Quando gli viene chiesto se questo posticipo possa influire negativamente nel suo futuro, il francese si mostra ottimista: “Per quanto riguarda il 2021, non mi pongo domande. Ho piena fiducia in Ducati, non hanno fretta e io ho ancora molta voglia di vincere. Al momento, non ho avviato nessuna conversazione a proposito. L’idea è quella di continuare con Ducati ma nel caso, lasceremo la porta aperta ad altre possibilità. Ma non ci siamo ancora arrivati. Siamo più in una situazione di, diciamo, sopravvivenza che in quella della negoziazione di un contratto”.

Zarco non perde l’occasione per inviare un messaggio alla comunità del MotoGP™ e ai suoi appassionati: “Finora sono stato piuttosto discreto sui social network. La situazione è così strana che non si sa come verrà interpretato il minimo gesto. Potrei fare dei video sulla mia preparazione atletica, o magari pubblicare quello che sto imparando sulla musica per rallegrare le giornate dei miei tifosi”. “Ma il messaggio che vorrei mandare è, soprattutto, quello di restare a casa e cercare di apprezzare le cose semplici della vita. Si può anche fare sport, senza farsi male. Allora direi di non farsi prendere dal panico perché anche influisce molto. Abbiate pazienza e cercate di mantenere la vostra voglia di vivere” conclude il francese.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!