Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By Sky Italia

Uccio fa luce sul futuro di Rossi (e di Morbidelli)

L’amico e storico collaboratore del Dottore spiega a Sky Sport lo stato attuale delle trattative col team Petronas per il 2021

È la notizia più attesa del mese. Entro giugno scopriremo che cosa farà Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) una volta concluso il 2020. Un nuovo indizio arriva da Alessio Salucci, meglio conosciuto come Uccio, che ai microfoni di Sky Sport MotoGP parla spiega quale sia lo stato attuale delle trattative.

Rossi, il team Petronas non sarebbe solo per il giro d’onore

Il braccio destro del nove volte iridato è certo di una continuità: “Vale ha l’atteggiamento di quello che vuole tutto fuorché smettere, questo ci fa molto piacere. È un trascinatore, è uno che tira avanti anche gli altri ragazzi, è uno che ha sempre una gran voglia, ci stupisce tutti. La nostra intenzione è molto probabilmente quella di andare avanti anche per il 2021”.

Dopo l’annuncio della formazione ufficiale del Monster Energy Yamaha MotoGP, Lin Jarvis, direttore generale di Yamaha Motor Racing, ha assicurato che se Rossi volesse continuare potrebbe farlo all’interno del Petronas Yamaha SRT ricevendo però una moto factory. Su questo argomento, Uccio torna a ribadire l’accordo instaurato con Yamaha perché ciò avvenga ma ci sono ancora numerosi dettagli da definire: “Quando Vale si muove crea sempre del movimento, delle aspettative, delle tensioni. Non è un team ufficiale, ma avremo una moto factory. Sono strutturati molto bene, c’è la Yamaha a supportarci con la quale abbiamo un ottimo rapporto e molto probabilmente avremo Franco come compagno di squadra, dovrebbe essere una bella esperienza. Non è ancora tutto definito ma a fine mese, dovremmo esserci” precisando poi che nei prossimi dieci giorni saranno impegnati a sigillare gli ultimi aspetti insieme a Yamaha prima di procedere con la firma.

Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) non ha anocra firmato nessun contratto per la prossima stagione ma Uccio assicura di essere molto vicino ad un accordo e che condividere il box col romano sarebbe un vero piacere e una grande soddisfazione: “Questa cosa mi fa strano perché l’ho visto bambino, con tante insicurezze e vederlo lì adesso mi fa un sacco di piacere, anche con Petronas si è in dirittura di arrivo per firmare, la strada è definita ormai”.

Interviste esclusive, gare storiche e tanti altri contenuti fantastici: tutto questo col VideoPass!