Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By Sky Sport MotoGP HD

Dovizioso, l’operazione utile a ridurre i tempi di recupero

Il professore che ha operato il vicecampione del mondo spiega i dettagli dell’intervento e delinea gli scenari futuri

L’intervento alla spalla di Andrea Dovizioso (Ducati Team) è andato bene, come spiega lo stesso professor Giuseppe Porcellini, il chirurgo che ha operato il forlivese domenica 28 giugno.

“Il paziente è arrivato con una frattura scomposta di clavicola dell’estremo sternale, quindi un po’ più complicata – spiega Porcellini ai microfoni di Sky Sport24 - L’abbiamo ridotta, abbiamo messo una placca per stabilizzare. Dal punto di vista clinico le condizoini sono ottime”.

A preoccupare il pilota e i suoi tifosi sono le tempistiche. Il prossimo 19 luglio, a sole tre settimane dalla frattura, ci sarà il Gran Premio Red Bull de España e ciò che ci si augura è di vedere DesmoDovi al massimo della forma fisica: “Con Fabrizio Borra, il suo fisioterapista, avevamo già programmato un ciclo di fisioterapia per portarlo al meglio sulla moto” continua a spiegare il professore.

In vista del primo appuntamento del 2020, i presupposti fanno ben sperare: “Dal punto di vista muscolare ce la farà, i motociclisti hanno qualcosa in più, sopportano meglio il dolore, quindi credo che ce la possa fare” conclude il professor Porcellini.

Nel corso della giornata continueremo a pubblicare nuovi aggiornamenti sulle condizioni di Andrea Dovizioso.

Interviste esclusive, gare storiche e tanti altri contenuti fantastici: tutto questo col VideoPass!

Consigliati