Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 giorni fa
By motorsport.com

Rins: “Mantenere l’armonia, anche senza Brivio”

Il numero 42 Suzuki, già proiettato al primo GP, commenta a Motorsport l’uscita di scena del suo team manager

Davide Brivio ha lasciato Suzuki dopo una stagione trionfale. La scuderia del campione del mondo Joan Mir ha subito la defezione dell’uomo che più di ogni altro di stagione in stagione ha contribuito a questo successo. A parlarne, sul sito Motorsport.com, è l’altro pilota della squadra nipponica, Alex Rins, autore di una annata di alto livello.

“Se devo essere sincero, ho avuto la notizia all’improvviso – spiega lo spagnolo – L’ho saputo appena, mi ha chiamato il giorno prima che uscisse l’annuncio. Mi ha detto che sarebbe andato via dal team, all’inizio pensavo fosse uno scherzo, ma era la verità e mi ha sorpreso molto. Ha fatto un lavoro incredibile per Suzuki. Avevamo e abbiamo un rapporto molto buono, gli sono molto grato per tutto ciò che ha fatto in questi anni e per avermi dato questa opportunità nel 2017, dopo un anno difficile, con molti infortuni, e per aver avuto fiducia in me”.

Il 2020 per Suzuki, l’analisi di Davide Brivio

Brivio è una figura simbolo del MotoGP™ che ha accompagnato Rossi nella conquista dei suoi titoli in Yamaha e che ha lanciato il progetto Suzuki appena rientrata nella classe regina dei prototipi. Rins è convinto che la squadra possa continuare a far bene: “Sicuramente ci sarà un vuoto. Sicuramente influirà, ma non credo negativamente. La sintonia che c’è nella squadra è incredibile e questo in parte lo ha ottenuto lui. Nel 2021 dovremo mantenere lo standard del 2020, nella normalità che si potrà avere in questa stagione a causa del Covid. Penso che sarà una stagione normale, piena di motivazione, di rispetto e con il buon umore di sempre”.

Rins e Mir: “Guintoli ha fatto un lavoro incredibile”

Quali sono gli obiettivi di Rins per 2021? “Sto focalizzando la stagione come la scorsa, mi sto preparando al massimo. Vogliamo vincere, vogliamo farlo. Quest’anno ci siamo andati vicini, il premio è arrivato a casa, ma non siamo riusciti ad ottenerlo noi. Però sono preparato”.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati