Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
20 giorni fa
By motogp.com

Marquez vs Viñales: i rivali della stagione?

La storia della possibile resa dei conti tra i due spagnoli si fa sempre più interessante

La storia della pre-season nella stagione MotoGP™ 2017 è stata scritta finora da Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP). Il Campione del Mondo in Moto3™ nel 2013 è stato il più veloce a Valencia, a Sepang e ancora una volta ha dominato la classifica a Phillip Island, dimostrando di aver trovato un grande slancio con la sua nuova squadra in Yamaha. Ma la storia delle corse raramente è un monologo - e finora l'uomo con la migliore risposta per il passo di Viñales è stato il campione del mondo in carica di Repsol Honda, Marc Marquez, che ha mostrato un ritmo costante in classifica.

Anche se Viñales ha spesso occupato la prima posizione, potrebbe essere un'altra storia sulla lunga percorrenza - il numero 93 si è da subito concentrato su questo aspetto. Con miglioramenti, decisioni e perfezionamenti a parte, Marquez ha dedicato molto tempo al lavoro sul long run - in particolare in Australia - e ha per questo collezionato una quantità incredibile di giri.

Nel recente test di Phillip Island i due spagnoli si sono trovati faccia a faccia in pista per la prima volta, condividendo quindi lo stesso pezzo di asfalto. Questo, considerando i tempi sul giro, ha acceso la miccia sulla rivalità in campionato – con il Campione 2016 e il pretendente al titolo che rappresentano già una delle storie più calde dell'anno, da MCN a Sport.es.

Motorsport.com ha riportato la frustrazione di Viñales per quando Marquez l'ha “seguito” mentre stava svolgendo un long run in Australia – e il pilota di Cervera ha risposto.

“Io davvero non lo capisco, stai facendo il tuo lavoro, il tuo long run, e dovresti spingere... Non ho intenzione di farmi seguire”, ha detto Viñales a motorsport.com. “È difficile continuare a spingere quando ce l'hai alle spalle e sai che ti può studiare quello che stai facendo. Quindi ho interrotto il long run ed è stato un peccato perché stavo girando in 1'29 costantemente. La prossima volta che mi troverò in questa situazione sarà il mio turno per infastidirlo”.

Questo titolo ha subito avuto una certa ripercussione in molti mezzi di comunicazione che trattano di questa entusiasmante battaglia futura - con Marca che ha aggiunto qualche dettaglio in più della risposta di Marquez.

Mentre motosport.com riporta le conclusioni di Marquez, secondo cui è “interessante” seguire Viñales, Marca aggiunge che il numero 93 ha detto che è sempre interessante seguire una Yamaha – non necessariamente quella numero 25.

Dopo queste prime avvisaglie, la rivalità sembra pronta a riaccendersi la prossima volta, fuori e dentro la pista e nei media. Ma sia Marquez sia Viñales sembrano più che pronti:

“Maverick è molto veloce,” ha detto Marquez a Marca.com. “Ma ci stiamo concentrando sul nostro programma.”

E nonostante la sua frustrazione, Viñales ha elogiato il rivale a motorsport.com, dicendo:

“Sono felice. Penso che anche lui abbia fatto un grande lavoro questo fine settimana. Sembra che siamo entrambi un passo avanti rispetto agli altri, ci sarà da divertirsi”.