Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
20 giorni fa
By TVE's TeleDeporte

“Non è facile dire di no a Honda” Aleix commenta i rumors

Il pilota Aprilia parla delle indiscrezioni che vedono il fratello Pol in trattativa per passare alla squadra ufficiale Honda nel 2021

Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) ha sigillato il suo futuro nel campionato del mondo MotoGP™ firmando per altri due anni con la casa di Noale. Il destino di suo fratello, Pol Espargaro, è però tutt’altro che chiaro. Già da settimane circolano voci su un suo possibile allontanamento dal Red Bull KTM Factory Racing per entrare a far parte del box Repsol Honda al fianco del campione del mondo in carica, Marc Marquez.

Né KTM né Honda hanno ancora commentato ufficialmente queste indiscrezioni, anche se Alberto Puig, team manager del Repsol Honda, ci ha spiegato che con la pausa obbligata dalla pandemia di Covid-19: “Non significa che Honda smetta di continuare a pianificare il miglior futuro possibile”. Solo pochi giorni dopo questa dichiarazione del manager, in un’intervista rilasciata al canale sportivo TeleDeporte di RTVEAleix Espargaro dice la sua sulle voci che riguardano il fratello ammettendo che se Honda chiama è difficile rifiutare. 

Pol: “Mi è impossibile non pensare alle moto”

KTM sta spingendo molto perché lo apprezzano – dice il maggiore dei fratelli Espargaro parlando di Pol - E vogliono che resti, ma non so fino a che punto Honda possa volere o meno mio fratello. Ma, alla fine, quando la Ferrari ti chiama, tanto per fare un esempio, è molto difficile dire di no. Vedremo, credo che il Repsol Honda sia il dream team nella storia del campionato del mondo MotoGP e se avrà quest’offerta non sarà facile dire di no”. 

Interviste esclusive, gare storiche e tanti altri contenuti fantastici: tutto questo col VideoPass!