Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
29 giorni fa
By Sky Sport MotoGP

Diggia e Gresini, di nuovo alleati per volare in MotoGP™?

Sul sito di Sky Sport MotoGP si parla di un retroscena secondo cui il pilota romano e la squadra faentina torneranno presto a collaborare

Certi amori non finiscono, recita una canzone di Antonello Venditti e, stando a quanto pubblicato sul sito di Sky Sport MotoGP, si può dire lo stesso del rapporto lavorativo tra Fabio Di Giannantonio (HDR Heidrun Speed Up) e Fausto Gresini.

Le Mans ospita un altro fine settimana leggendario

Il pilota romano e il manager emiliano-romagnolo hanno già lottato per il titolo iridato in Moto3 nel 2018 quando ad avere la meglio a fine stagione fu Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo), al tempo pilota nella squadra di Gresini in classe leggera. Sorprese un po’ tutti la separazione tra la scuderia e Fabio ma, stando a quanto riporta il sito italiano, le loro strade torneranno ad incrociarsi per competere insieme ai massimi livelli.

Nel 2019 il romano si è aggiudicato il titolo di Rookie of the Year ma la stagione attuale è stata più complicata del previsto. Ad ogni modo, gli accordi tra Diggia e il suo attuale team manager Luca Boscoscuro erano chiari: nel 2021, al fianco di Jorge Navarro sarebbe arrivato Yari Montella, campione del CEV Moto2™. Fabio ha quindi cercato una nuova scuderia.

Secondo Sky Sport MotoGP, il romano tornerà a fare squadra con Fausto Gresini nel 2021 dove saranno impegnati nella categoria intermedia: “Il contratto del pilota, inoltre, prevede una formula che garantisce il passaggio in MotoGP nel 2022. Di Giannantonio firmerà infatti un biennale che aprirà la porta al salto in top class nella seconda delle due stagioni – riporta il sito web - Al fianco di Nicolò Bulega, una squadra rinnovata e con innesti tecnici importanti in arrivo, come Stefano Guidi, ex elettronico Marc VDS che sarà il telemetrista di Di Giannantonio”.

Interviste esclusive, gare storiche e tanti altri contenuti fantastici: tutto questo con il VideoPass!

Consigliati