Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By @skysportmotogp

Ciabatti: “Miller sarà un candidato al titolo”

Il DS Ducati non ha dubbi sull’australiano ora pilota ufficiale, grande fiducia anche per i tre giovani italiani desmodromici

A Jack Miller non è servito un ottimo 2020 per diventare pilota ufficiale Ducati. Il passaggio dalla scuderia satellite Pramac al ‘Team’ poggia su basi solide costruite ben prima dell’ottima annata passata. Nello strano campionato conclusosi in Portogallo, Miller però ha spessissimo brillato come il miglior ducatista, veloce in prova, costante e competitivo in gara. Podi e belle prestazioni che, unite ad un feeling con la DesmosediciGP trovato di stagione in stagione, gli hanno fatto guadagnare la via maestra di Borgo Panigale. Proprio di Miller, parla il suo nuovo direttore sportivo.

Miller, una dedica commovente al Pramac Racing

“Jack ha finito la stagione in maniera eccezionale, se riuscirà ad iniziare il 2021 alla stessa maniera sicuramente sarà uno dei contendenti per il Mondiale”, è il pensiero di Paolo Ciabatti a Sky Sport HD che prosegue parlando anche di Francesco Bagnaia, anche lui passato al team ufficiale dopo le stagioni in Pramac, e di Enea Bastianini e Luca Marini (Esponsorama Avintia Racing), volti nuovi in MotoGP™ in sella alla moto italiana.

“Abbiamo puntato sui giovani, perché nella squadra ufficiale abbiamo due piloti che hanno esperienza, soprattutto Miller, ma non dimentichiamo che Jack ha 26 anni appena compiuti e che Bagnaia ne ha 24. Poi abbiamo i tre rookie più promettenti, che sono Bastianini, Marini e Martin (con Pramac, ndr)”, prosegue Ciabatti.

Nel 2020 Bagnaia ha dimostrato in pista cose eccezionali e quest’anno, con l’appoggio della scuderia di fabbrica avrà tutti i mezzi per convincere ancora di più e fare il cambio di passo da top rider mentre Marini e Bastianini arrivano nella massima serie come il meglio della Moto2™ (Bastianini è anche il campione). Tutti e tre sono un sicuro investimento per Ducati.

Il meglio della presentazione Avintia Esponsorama 2021

“Sia Enea che Luca hanno fatto un campionato eccellente, dimostrando non solo di essere veloci, ma di avere anche la maturità necessaria a gestire le situazioni difficili”. Ha detto Ciabatti che termina parlando ancora di ‘suoi’ piloti : "Credo che sia Jack che Pecco abbiano le caratteristiche per fare molto bene. Jack ha finito la stagione 2020 in maniera eccezionale, se riuscirà ad iniziare il 2021 alla stessa maniera, sicuramente sarà uno dei contendenti per il Mondiale. Questo non vuol dire che Pecco non sia in grado. Ha iniziato molto bene, poi ha avuto un incidente che lo ha tenuto fuori per diverse gare e a Misano ha fatto due gare spettacolari. Ha un po' meno esperienza in MotoGP, ma ci aspettiamo grandi cose anche da lui".

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati