Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Un valoroso Melandri penalizzato da problemi tecnici

Un valoroso Melandri penalizzato da problemi tecnici

Il Gran Premio GMC dAustralia si è trasformato in una sfortunata vicenda per il pilota del Honda Gresini Marco Melandri, che è riuscito a qualificarsi in decima posizione nonostante non unottima posizione in griglia e problemi tecnici durante la gara della domenica sul circuito di Phillip Island.

Il Gran Premio GMC dAustralia si è trasformato in una sfortunata vicenda per il pilota del Honda Gresini Marco Melandri, che è riuscito a qualificarsi in decima posizione nonostante non unottima posizione in griglia e problemi tecnici durante la gara della domenica sul circuito di Phillip Island.

Partendo dalla dodicesima posizione, la seconda peggiore della stagione per Melandri fu dodicesimo a San Marino e quattordicesimo in Turchia è riuscito comunque a mostrare un buon andamento sin dalle prime battute, arrivando fino alla settima posizione alla fine del primo giro, e piazzandosi dietro a Casey Stoner, Nicky Hayden e Valentino Rossi in quarta posizione dal quarto al sesto giro.

Dopo essere stato sorpassato da Dani Pedrosa, Melandri si è riposizionato in quarta posizione dopo lo sfortunato ritiro di Hayden colpito da un problema al motore al tredicesimo giro, e litaliano ci è rimasto fino al giro 18 quando i problemi tecnici lhanno colpito il venticinquenne è riuscito ha conquistare 6 punti terminando in decima posizione.

Un finale non troppo felice per il pilota italiano che ha ottenuto grandi successi su questo circuito e quindi molto deluso dopo la gara.

Il futuro pilota Ducati, comunque, è ancora in lotta per il quarto posto nella classifica generale del campionato del mondo subito dietro alla coppia del Rizla Suzuki John Hopkins e Chris Vermeulen, essendo sesto con due gare rimaste.

Riflettendo sul weekend australiano Melandri ha dichiarato: Eravamo in ottima condizione e potevamo salire sul podio. Dopo un buon inizio dalla quarta fila mi sono trovato subito nel gruppo dei top cinque. Avevo un ottimo ritmo e mi sentivo molto bene. Avrei potuto lottare per il secondo posto ma sfortunatamente ho avuto dei problemi con il pneumatico posteriore e questo mi ha rallentato sensibilmente.

Ho provato a finire la gara al meglio che potevo. Sono deluso della decima posizione perché avevamo il potenziale per fare molto meglio su questo circuito che amo molto e dove ho vinto in tutte e tre le classi, e dove ho inoltre alzato al cielo il titolo della classe 250.

Tags:
MotoGP, 2007, GMC AUSTRALIAN GRAND PRIX, Marco Melandri

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›