Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Movistar Yamaha vince il titolo mondiale dei Team

Movistar Yamaha vince il titolo mondiale dei Team

Con l’ottavo doppio podio stagionale di ieri, la struttura ufficiale Yamaha conquista il titolo dei Team che le mancava dal 2010.

La 60ª vittoria in carriera di Jorge Lorenzo e il podio numero 209 nella classe regina del suo compagno di squadra Valentino Rossi hanno assicurato alla Movistar Yamaha il titolo mondiale riservato ai Team. Era dal 2010 che la casa di Iwata non si aggiudicava il trofeo; con questa affermazione ha messo fine al dominio del team Repsol Honda che si era imposto nelle ultime quattro stagioni.

Il maiorchino quest’anno ha vinto in ben sei occasioni contro le quattro del pesarese: tirando le somme, questo significa che il team ufficiale Yamaha ha conquistato 10 vittorie sui 14 round finora disputati. Non a caso, i due sono i soli piloti rimasti a contendersi il titolo mondiale Piloti 2015 con Rossi in testa alla classifica iridata MotoGP™ per soli 14 punti sul compagno di squadra, quando mancano ormai quattro gare alla fine.

Jorge Lorenzo: "Sono molto orgoglioso della squadra e del lavoro che tutti hanno fatto in Giappone. Hanno lavorato su tutti gli aspetti, soprattutto in entrata di curva. Era quello il nostro principale punto debole degli ultimi anni. Assicurarsi questo titolo mondiale per Squadre già con quattro gare prima della fine della stagione, significa molto per noi. È stato un anno incredibile sia per i risultati sia per le prestazioni della moto".

Valentino Rossi: "Il titolo del Team è un grande risultato per tutti, perché tutta la squadra, tutti gli ingegneri, sono stati in grado di migliorare la M1 e ci hanno dato una grande moto. Abbiamo fatto un grande passo rispetto allo scorso anno e soprattutto nei confronti della Honda. E' anche un grande risultato anche per noi piloti, perché quest'anno io e Jorge sono stati in grado di vincere  e conquistare molti punti".

Massimo Meregalli: "Jorge è in uno stato di forma incredibile, il suo ritmo in gara era impareggiabile e ha saputo gestire il gap alla perfezione. Non ha fatto errori e ha conquistato meritatamente la sua 60ª vittoria della sua carriera. Valentino ha fatto una gran gara dalla sesta alla terza posizione e nel duello finale con Pedrosa che gli è valso un altro podio. Il team ha lavorato duramente per tutta la stagione e il lavoro ha dato i suoi frutti: ora il Movistar Yamaha MotoGP è il Campione del Mondo dei Team. Voglio dedicare questo titolo a tutti i membri del team, che hanno messo tutto il loro impegno a trovare soluzioni che ci hanno permesso di arrivare a un livello altamente competitivo. Voglio anche dedicare questa vittoria a Movistar, non avremmo potuto farle un regalo migliore del titolo a squadre proprio nel Grand Prix di casa."

Tags:
MotoGP, 2015, GRAN PREMIO MOVISTAR DE ARAGÓN, RAC, Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›