Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
22 giorni fa
By Monster Yamaha Tech 3

Pol Espargaro: “Alla fine, solo un punto”

Il pilota Yamaha Tech3 non va più in là del penultimo posto al GP d’ Italia dopo le buone prove precedenti.

Pol Espargaro conclude la sua sesta prova del Campionato del Mondo MotoGP™ 2016 al penultimo posto. Una prestazione sotto tono la corsa del portacolori Monster Yamaha Tech3 e segnata da una caduta. Il numero 44 termina la corsa incassando solo un punto, troppo poco per la sua posizione iridata e adesso si trova in difficoltà nel difendere il suo primato da pilota satellite in classifica mondiale. Lo spagnolo ha però risolto alcuni problemi tecnici sulla sua M1 che lo possono rilanciare nella sfida con il connazionale Hector Barbera come migliore dei non ufficiali.

Pol Espargaro: “Ho perso molto in partenza e sono rimasto nel gruppo fino a che non sono caduto. Per fortuna sono riuscito a rimontare i sella, rientrare in pista e conquistare un punto. Di positivo c’è che avevo delle ottime sensazioni alla guida e quindi molti problemi sono stati risolti. Il miglioramento è stabile e acquisito visto che già dai test di Jerez mi sento molto meglio in sella. Lavorando tutti insieme possiamo ottenere dei buoni risultati nella prossima gara a Barcellona”.

Consigliati