Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By motogp.com

Antonelli si ripete in FP2, suo il venerdì a Montmeló

Sul circuito barcellonese la FP2 della classe leggera è ancora nel segno del pilota Ongetta-Rivacold che chiude davanti le prime libere.

Il settimo atto della Moto3™ 2016 è iniziato e le libere del venerdì in Catalogna sono dominate da Niccolò Antonelli che firma anche il miglior tempo delle FP2 e si aggiudica la combinata.

Proprio il portacolori Ongetta-Rivacold è stato il pilota più veloce della mattinata catalana e nel primo pomeriggio il clima a Montmeló è già estivo. Come tipico della cilindrata più bassa tutti i piloti escono dai box contemporaneamente per giocarsi il primato.

Il primo tempo a dominare la tabella dei crono è quello di Jorge Navarro, Estrella Galicia 0,0 e, come nelle prime libere è subito battuto da Antonelli, deciso a firmare anche le FP2. Seguono Enea Bastianini, team Gresini Racing e Brad Binder Red Bull KTM. Il primo in classifica iridata è a circa 1.2s dall’ italiano. Anche Aron Canet, compagno di scuderia di Navarro, sale nelle posizioni di vertice e i due piloti Estrella vanno ad occupare la prima e la seconda posizione. Il numero 9 comanda per un paio di giri prima di cedere il primato ancora ad Antonelli e riprenderlo dopo qualche passaggio con il crono di 1:51.544s. Lo spagnolo, secondo in classifica iridata, sembra in ottima condiziono sul tracciato della città condale.

A chiudere le prime cinque posizioni c’è Andrea Migno. Il pilota SKY Team VR46 è a 1.204 secondi dalla vetta. Philipp Oettl della scuderia Schedl GP va lungo alla curva tredici, finisce nella ghiaia ma ancora in sella si ferma prima delle protezioni.

A 13 minuti dalla fine sale nelle prime posizioni Khairul Pawi, Honda Team Asia, già in luce nella prima sessione. Con Migno al quarto posto, migliore dei portacolori SKY Team, Romano Fenati è quinto e Nicolò Bulega ottavo. Il giovane di Cattolica dopo qualche passaggio conquista il secondo posto a circa 0.502s da Navarro.

Quando mancano cinque minuti alla fine della seconda sessione Binder ci prova ma si ferma solo al secondo posto con Navarro che resta in vetta. Il piloto spagnolo, nel tentativo di migliorare il suo tempo va lungo alla curva 13 e si ferma ad inizio ghiaia ancora in piedi sulla moto. Ne approfitta Antonelli che sigla nuovo primo tempo di 1:51.250 confermandosi il migliore del venerdì. Seguono Navarro, Binder Hiroki Ono, Honda Team Asia e Jules Danilo a 0.655s dal compagno di scuderia. Andrea Migno è il secondo degli italiani al settimo posto

Tutti i tempi delle FP1 e FP2 della classe leggera sono consultabili qui.

Sabato appuntamento con la terza sessione di libere, ore 9:00 catalane.