Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By Ducati Team

Stoner a Misano, test sulla DesmosediciGP

Il collaudatore australiano impegnato nelle prove con la DesmosediciGP sulla pista adriatica in vista del World Ducati Week.

“I test sono stati molto positivi”, queste le prime parola di Casey Stoner, collaudatore e uomo Ducati, appena smontato della DesmosediciGP numero 27. Il pilota australiano, che con la moto di Borgo Panigale ha vinto un titolo iridato nel 2007, nell'ultima settimana di giugno è stato impegnato nei test a Misano. Per lui è stato un ritorno su una pista del vecchio continente dopo l’ultima corsa a Valencia nel 2012. I test sulla pista romagnola anticipano la sua partecipazione al World Ducati Week, l’evento dedicato a tutti i ducatisti che dall’1 al 3 luglio si svolgerà proprio sulla pista di Misano e, quest’anno, celebra il novantesimo anniversario del costruttore bolognese. In questo mega raduno, una grande festa dei motori desmodromici, il pilota australiano sarà uno dei protagonisti principali come vero idolo dei tifosi in rosso.

I dettagli sui tempi dei test di Misano sono scarsi, l’unica cosa certa è che Stoner ha provato la moto del 2016 in due giorni produttivi dopo le prove a Losail interrotte per la pioggia. L’11 settembre sulla pista italiana si svolgerà il tredicesimo GP della stagione e il lavoro di Stoner ha sicuramente l’obiettivo di dare ai piloti Ducati, Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, nonché al secondo tester Michele Pirro, informazioni fondamentali per affrontare al massimo il GP di San Marino.

A little video of today. That's one fast corner!

A video posted by Casey Stoner (@official_cs27) on

“La mia ultima volta su una pista europea è stata nel 2012 mentre qui a Misano non giro dall’anno precedente”, ha commentato Stoner. “È passato molto tempo, è davvero bello guidare su questi tracciati dallo stile europeo e avere un’idea di come si comporta la moto praticamente nel 70%-80% delle gare della stagione. Abbiamo lavorato molto bene e completato la maggior parte del nostro programma, il risultato è molto positivo. Inoltre il test è stato fatto con le Michelin e abbiamo trovato la giusta strada con le gomme, con il telaio e con l’elettronica. Non vedo l’ora di vedere i risultati di queste prove nei prossimi GP e capire dagli stessi piloti quanto utile siano stati questi giorni a Misano”. Il campione australiano, due volte iridato della classe regina, commenta la sua partecipazione al WDW 2016: “Sarà una bella esperienza, non vado al World Ducati Week da molto tempo. È difficile ricordare come era allora ma ho tanta voglia di stare in mezzo ai tifosi e a tutte le nostre moto. Il novantesimo anniversario Ducati è un’occasione speciale, non vedo l’ora di essere parte di questa festa”.

Consigliati

gazzetta.it
Stoner tra i protagonisti del WDW2016

4 anni fa

Stoner tra i protagonisti del WDW2016