Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By Red Bull MotoGP Rookies Cup

Austria, casa della Red Bull Rookies Cup

Un fine settimana da ricordare per i talenti emergenti che correranno al Red Bull Ring per la prima volta.

Il 2016 è il decimo anno di competizione per la Red Bull Rookies Cup e il prossimo appuntamento in programma, il Gran Premio NeroGiardini Motorrad von Österreich farà correre per la prima volta a Spielberg, in Austria, i protagonisti della competizione provenienti da trenta paesi diversi scenderanno in pista al Red Bull Ring in sella alle KTM 250cc.

La coppa dedicata ai più giovani è stata trampolino di lancio per molti campioni di oggi e nel 2007 molti dei partecipanti attuali non erano ancora montati in sella ad un prototipo quando il dominatore della Moto2™ Johann Zarco vinse la competizione. Un altro nome di punta del Campionato del Mondo MotoGP™, classe Moto3™, è passato dalla sfida monomarca su KTM, l’attuale leader della categoria leggera Brad Binder, così fece anche Danny Kent, vincitore iridato della quarto di litro nel 2015 e oggi nella classe di mezzo.

Le gare in Austria si svolgeranno il sabato e la domenica, da tener d’occhio Ayumu Sasaki, quindicenne primo in campionato. Il pilota giapponese è tallonato da due coetanei iberici, Raúl Fernández e Aleix Viu ma con 175 punti ancora in palio la sfida è ancora aperta.

Si tratta di una pista nuova per tutti ma il migliore degli esordienti stagionali fino ad ora si è dimostrato  Filip Salač. Il quattordicenne pilota ceco attualmente è decimo in classifica generale dopo aver raggiunto il sesto posto in Gara 2 ad Assen, suo miglior risultato stagionale.

Ai Ogura, quindicenne giapponese, è stato fino ad ora l’unico esordiente ad aver conquistato il podio pur peccando di incostanza e ora si trova al dodicesimo posto generale, un altro giovane dalle grande potenzialità che in Stiria potrà fare bene.