Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Luthi firma il miglior tempo del venerdì austriaco

Il pilota svizzero è il più veloce delle prime libere al Red Bull Ring, Zarco è terzo dietro a Rins. Morbidelli entra nei primi cinque.

Support for this video player will be discontinued soon.

Highlights: Luthi, il migliore del primo giorno a Spielberg

Support for this video player will be discontinued soon.

Luthi: “Il momento di guadagnare punti”

La classe intermedia scende in pista per ultima nelle libere del pomeriggio al Red Bull Ring e il più veloce è Thomas Luthi della scuderia Garage Plus che si impone davanti ad Alex Rins, Paginas Amarillas HP 40 e al leader della classe Johann Zarco.

Le condizioni del tracciato sono stabili e il cielo è velato. La FP1 si è chiusa con il primato de transalpino del team Ajo Motorsport. Da registrare la defezione di Simone Corsi che cade nelle fasi iniziali della seconda sessione. Nulla di grave per il portacolori Speed Up che resterà ai box per la rimanente parte di prova recuperando per il sabato.

Support for this video player will be discontinued soon.

Zarco: “Sono soddisfatto del feeling con la moto”

Come nella FP1 Zarco si mette subito in luce ed è subito il migliore con il tempo 1:30.489s dopo che le prime posizioni sono cambiate diverse volte nei primi dieci minuti di FP2 che si preannuncia una sfida di fuoco alla rincorsa del francese. È subito Franco Morbidelli, pilota Estrella Galicia 0,0 a strappare la vetta a Zarco ma come nella FP1 compaiono i nomi da primato della classe, Thomas Luthi, della scuderia Garage Plus e Jonas Folger Dynavolt Intact GP vanno ad occupare le prime due posizioni quando mancano meno 36 minuti alla fine.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rins: “Un grande primo giorno”

La lotta per il primato delle libere sarà tutta tra questi piloti e il leader della classe, scivolato a quarto posto, torna primo con il tempo di 1:30.054s. Nella sfida di vertice si inserisce anche il secondo in campionato, Alex Rins, il pilota Paginas Amarillas HP 40 è quarto davanti ad Alex Marquez, compagno di box di Morbidelli, ora settimo.

Si mette in luce con dei buoni intertempi anche Sam Lowes, Federal Oil Gresini, che a circa metà della FP2 prova a migliorare la sua ottava posizione ma senza riuscirci.

Ma è il corridore elvetico del team Garge Plus a dare battaglia a Zarco sul red Bull Ring e si pone in testa alle libere con il tempo di 1:29.957s metre Marquez in gran spolvero sale al terzo posto. Il transalpino però riprede la testa dalla classifica tempi prima di ricederla a Luthi. Nuovo tempo da primato per il numero 12: 1:29.746s. Al terzo posto resta il fratello del leader della classe regina seguito da Rins e da Folger con Morbielli sesto a 0.519s dalla vetta.

Support for this video player will be discontinued soon.

#AustrianGP: FP2 Moto2™

Sono i giri finali, dietro a Zarco tutti provano a migliorare. Il romano di Estrella Gallicia 0,0 sale al quarto posto e la battaglia per il primato del venerdì si accende. Rins strappa la seconda piazza dietro a Luthi che migliora ancora il suo crono da primato, 1:29.695s il tempo del pilota di Linden che basterà per essere il migliore del primo giorno al GP d’Austria. Zarco è terzo davanti a Morbidelli con Folger a chiudere le prime cinque posizioni a 0.4s.

Anche Lowes prova a spingere ma commette un errore alla curva 9 e resterà tredicesimo.

I tempi delle libere Moto2™ sono consultabili qui.

Sabato la terza sessione alle 10:55 locali.

Consigliati