Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By Michelin

Per Bibendum appuntamento con la storia a Brno

Michelin arriva all’undicesima gara della stagione dopo aver ottenuto grandi risultati. Nuova sfida a Brno per la Casa francese.

Il fornitore unico di gomme della classe regina è pronto per l’undicesima prova del 2016, l’HJC Helmets GP České Republiky. Dopo l’ottimo GP di meno di una settimana fa sulla nuova pista austriaca del Red Bull Ring, Michelin torna su un tracciato più familiare nel calendario del MotoGP™ da molte stagioni. La pista della Moravia, lunga 5,403 Km, presenta una conformazione varia fatta di lunghi rettilinei, curvoni veloci e altri cambi di direzioni più lenti con pendenze varie in settori caratterizzati da grandi discese con forti staccate. L’asfalto è mediamente abrasivo e, data la stagione, una variabile importante potrà essere il meteo con possibili piogge. Il tracciato di Brno è composto di sei curve a sinistra e otto a destra e presenta quindi una maggior simmetria rispetto alle recenti piste affrontate dalla massima serie. Michelin offrirà dei pneumatici posteriori ad hoc con la spalla destra leggermente rafforzata.

La selezione di mescole in Repubblica Ceca sarà la seguente: per l’anteriore i corridori potranno usare gomme morbide, medie e dure come sempre caratterizzate dalla relativa banda bianca nel primo caso e gialla per l’ultimo tipo. Mentre sul posteriore potranno essere usate le gomme recentemente provate a Barcellona nei test dopo il GP di Catalogna. Le mescole per la ruota dietro saranno morbide con banda bianca o medie senza nessun segno. Messe a disposizione anche gomme da pioggia o intermedie per affrontare i cambi di clima tipici della Moravia a metà estate.

Piero Taramasso, responsabile Michelin comparto due ruote: “La pista ceca sarà una grande prova per le gomme, l’abrasività media e i tanti cambi di pendenza saranno le difficoltà principale da affrontare. La gomma anteriore deve avare molta stabilità in frenata e il posteriore una grande aderenza per ottimizzare l’uscita di curva. Abbiamo già fatto molta strada in questa stagione grazie ai dati raccolti già in dieci gare in calendario. La pista di Brno è storica e correre lì avrà un fascino particolare”.

Consigliati