Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By motogp.com

Baldassari fa sue le libere a Brno

Al GP della Repubblica Ceca il marchigiano segna il miglior crono della FP3 e della combinata davanti a Folger e a Luthi. Zarco è quarto.

La FP3 della categoria intermedia va in scena per ultima nel sabato mattina ceco e domina Lorenzo Baldassarri della scuderia Forward Racing. Il pilota italiano si impone anche nella combinata seguito da Jonas Folger, Dynavolt GP e da Thomas Luthi del team Garage Plus. Johann Zarco, leder della classe e autore del miglior tempo venerdì è arretrato. Per il portacolori Ajo Motorsport solo l’ottava piazza a fine FP3 e la quarta delle libere.

Un pallido sole sembra ormai protagonista in Moravia. Tutti i piloti entrano in pista e inizia la terza sessione di libere, il primo tempo a referto e quello di Franco Morbidelli del team Estrella Galicia 0,0 ma è battuto dal miglior passaggio di Luthi.

Subito il luce Lorenzo Baldassarri. Il pilota Forward Racing ha segnato il terzo miglior tempo nel venerdì di libere e ora parte forte conquistando in pochi passaggi la vetta con il crono di 2.02.041s mentre cade lo svizzero del team Garage Plus alla curva 11. Il pilota scivola nella ghiaia ma la sua Kalex sbatte contro le protezioni e si capovolge in aria oltrepassando la rete metallica a bordo pista.

A meno venticinque minuti dalla fine comanda sempre il corridore marchigiano seguito da Luthi e da Sam Lowes; il terzo in classifica iridata e portacolori Federal Oil Gresini ha concluso la FP2 in ottava posizione e ora è deciso ad essere tra i migliori della classe, alla fine sarà quinto. Al quarto posto Alex Marquez, team Estralla Galicia 0,0 mentre Morbidelli è all’ottavo posto temporaneo con Luca Marini, compagno di box del leader della taballa tempi, undicesimo e in vista delle prime dieci posizioni. Nella combinata i due italiani saranno fuori dalla top ten.

Il leder della classe Johann Zarco, Ajo Motorpsort è per il momento arretrato al decimo posto e si prepara al recupero quando cade Baldassarri. Il numero 7 scivola alla curva 14, la ruota posteriore gli sfiora il casco e la moto si capovolge diverse volte nella ghiaia. Caduta spettacolare ma senza gravi conseguenze per il corridore di San Severino Marche che resta al comando con il nuovo tempo di 2:01.962 siglato poco prima. Alex Rins, pilota Paginas Amarillas HP 40 e secondo in classifica generale, non trova il passo e quando mancano dieci minuti a fine delle libere è solo quindicesimo.

Fino alle battute finali le alte posizioni della tabella tempi non cambiano, Zarco esce dai box provando a recuperare posizioni, è settimo ma non riuscirà a recuperare. Jonas Folger, invece, prova a migliorare il suo quarto tempo e sigla il secondo miglior crono dietro a Baldassarri. Sventola la bandiera a scacchi, l’italiano è il primo delle libere davanti a Folger e a Luthi. Zarco mantiene il quarto miglior tempo della combinata davanti a Lowes.

I tempi delle terze libere e della combinata sono consultabili qui.

Le qualifiche della classe intermedia inizieranno alle 14.35 ore locali.