Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
26 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Lorenzo: “Un peccato, stavo facendo una bella gara”

A Brno le pioggia batte l’asfalto e per Lorenzo non c’è luce nonostante il tentativo di recupero. È ultimo e perde il secondo posto iridato.

Lasciare la Repubblica Ceca e voltare pagina subito. È questo l’imperativo che da domani deve accompagnare Jorge Lorenzo portacolori Movistar Yamaha. Il risultato finale della gara a Brno è pesante: il maiorchino conclude doppiato di un giro dopo essere sprofondato in fondo al gruppo sin dalle prime fasi, tentando poi di reagire a metà gara. Il fine settimana ceco del campione del mondo in carica era iniziato nel migliore dei modi con il primato delle qualifiche, ma il cambio di condizioni meteo ha inciso molto sulle prestazioni del numero 99. Lorenzo sceglie la gomma da pioggia dura e come il compagno di box Valentino Rossi perde posizioni. Con il numero 46 è protagonista di un bel recupero che lo porta fino a metà gruppo poi, a sette giri dalla fine, rientra ai box a causa di un grave danno alla gomma anteriore, sale sulla seconda moto ma dopo un secondo pit-stop scivola definitivamente all’ultimo posto. Alla fine sarà dietro a tutti perdendo anche la seconda piazza in campionato.

Jorge Lorenzo: “Un vero peccato, stavo facendo una bella gara. Ho avuto delle difficoltà iniziali, quando la pista è molto bagnata lo penumatico da pioggia duro non ha molta tenuta e ho dovuto guidare con attenzione e lento. Quando la pista si è asciugata le gomme hanno iniziato a darmi buon sensazioni. A sette giri dalla fine lo penumatico anteriore si è strappato e ho dovuto cambiare moto, per due volte. Rossi è stato sfortunato al Mugello, io oggi”.

Consigliati