Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By Octo Pramac Yakhnich

Petrucci: “Dovremo lavorare molto”

Un sabato senza emozioni per Petrucci sul circuito di Misano, domenica partirà dalla quindicesima posizione.

Danilo Petrucci scatterà dalla quindicesima posizione della griglia del GP di San Marino. Alle prese con problemi di grip sull’anteriore che non gli ha consentito di essere competitivo prima nelle FP3, nelle quali il pilota Octo Pramac Yakhnich è caduto ancora dopo il crash di venerdì, e poi nelle Q1 dove sembrava in grado di poter registrare un buon tempo ma nel giro veloce, con due caschi rossi accesi, ha rischiato di scivolare per la chiusura dell’anteriore. Nella seconda run, invece, non ha trovato le condizioni giuste per essere incisivo. Per il pilota di Terni le indicazioni dalla sessione in assetto gara, dove ha girato con costanza su tempi da prime dieci posizioni, sono relativamente positive. Nel giorno delle qualifiche Petrucci ha indossato un casco dedicato alle terremotati del Centro Italia riportante la scritta 'Scossi ma uniti'.

Danilo Petrucci: “Sono caduto due volte nello stesso punto in questo week end. Mi dispiace molto anche per il team. Forse era possibile entrare direttamente nelle Q2 ma ho sbagliato. Sono positivo sulla distanza gara mentre sul giro veloce non siamo affatto competitivi. Dovremo lavorare molto perché comunque sento che ci sono le possibilità per poter raggiungere l’obiettivo della Top 10”.