Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By motogp.com

Rossi: “La gara sarà una cosa totalmente diversa”

Per il Dottore non il migliore dei sabati quello di Aragon, cade nelle libere della mattina e nel pomeriggio segna il sesto tempo.

Valentino Rossi scatterà dalla seconda fila della griglia di partenza del GP d’Aragona. Per il nove volte campione del mondo Movistar Yamaha il sabato che precede la gara al MotorLand, quattordicesimo appuntamento del MotoGP™ 2016, non è sicuramente una giornata da incorniciare. Nelle prime libere della mattina, complice la pista fredda, è vittima di una highside senza conseguenze. In ingresso alla esse tra la curva 8 e 9 l’anteriore della sua M1 si blocca sull’asfalto e Rossi è disarcionato dalla sella. Nulla di grave e riprende la sua giornata con qualche dolore fisico. Nelle qualifiche cerca il miglior tempo ma complice la mancanza dell'assetto ottimale è sesto a circa 0,8s dal tempo pole di Marc Marquez (Repsol Honda). Come dice il Dottore la gara sarà un’altra pagina da scrivere.

La giornata difficile del Dottore

Valentino Rossi: “Alla fine è stato un giorno complicato e come inizio non è dei migliori. Ho un po’ male dopo la caduta ma per il resto sto bene. Abbiamo perso molto tempo nel cercare l’assetto migliore e provando diverse cose. Nel pomeriggio ho avuto un ritmo migliore, nella FP4. Speravo di far meglio in qualifica ma sfortunatamente il giro buono per la pole non è stato sufficientemente rapido. Alla fine parto dalla seconda fila, abbiamo tempo per lavorare ancora e la gara sarà una cosa totalmente diversa”.