Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By Ducati Team

Pirro: “Da metà gara forti vibrazioni”

Per la seconda volta il pilota pugliese sostituisce Iannone, la battaglia al MotorLand è dura e Pirro la conclude al 12° posto.

Michele Pirro risponde alla chiamata del box Ducati e dalla FP2 di venerdì ad Aragon sostituisce l’infortunato Andrea Iannone. La quattordicesima gara della stagione si rivela difficile per il pilota-collaudatore di Borgo Panigale che in qualifica firma il diciassettesimo tempo. Pirro chiude il warm up della mattinata con un buon nono posto, non riesce a fare una buona partenza e alla fine del primo giro transita in quindicesima posizione. Come il compagno di box Andrea Dovizioso, il numero 51 accusa delle vibrazioni anomale alla sua Desmosedici GP ma riesce a guadagnare alcune posizioni, termina la gara come dodicesimo.

Michele Pirro: “E’ stato un weekend un po’ complicato per me: ho saltato il primo turno di venerdì e ieri abbiamo avuto qualche problema per cui non sono riuscito a qualificarmi bene e sono stato costretto a partire indietro. L’obiettivo di oggi era arrivare nei primi dieci ma purtroppo la battaglia dei primi giri mi ha fatto commettere alcuni errori nei sorpassi e da metà gara la moto ha iniziato ad avere delle forti vibrazioni per cui, visto che non avevo la possibilità di andare a prendere chi mi precedeva, ho cercato solo di finire la mia gara. Mi dispiace perché secondo me avevamo il potenziale per terminare tra i primi dieci”.