Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Tra pioggia e sole Zarco è il più veloce delle libere

Sulla pista di Phillip Island il leader della classe segna il miglior crono delle terze libere. La pioggia resta una minaccia concreta.

#AustralianGP: FP3 Moto2™

La FP3 della categoria intermedia va in scena per ultima nel sabato mattina sulla pista della Regione di Victoria e a dominare è Johann Zarco. Succede tutto nel finale e il portacolori Ajo Motorsport si impone anche nella combinata seguito da Alex Pons (AGR Team) e da Tom Luthi, Garage Plus.

Come per la classe regina anche la terza sessione di libere della Moto2™ ha durata di un’ora. La FP2 di venerdì è stata cancellata a causa delle forti precipitazioni e di una pista impraticabile, i piloti ora possono beneficiare di tempo aggiuntivo. Il più veloce del venerdì è stato Jonas Folger che grazie al miglior tempo della F1 ha chiuso al comando il primo giorno australiano.

Il sabato mattina si apre nel segno del tedesco del team Dynavolt GP che domina per metà prove la tabella tempi mentre la pioggia che ha caratterizzato la sessione della MotoGP™ sembra concedere una tregua in favore del sole e del forte vento che disturba la percorrenza di due rettilinei principali del tacciato; il tempo atmosferico riserverà nuove sorprese e il sabato australiano sarà nel segno dei capricci metereologici.

Folger comanda la tabella crono fino al giro da primato di Marcel Schrotter (AGR Team), 1:42.210s per il tedesco ma a 42 minuti dalla fine le nubi avvolgono nuovamente il tracciato sulla costa e la pioggia batte forte. L’attività in pista si ferma quando il miglior pilota italiano in classifica è Simone Corsi, Speed Up Racing e il leader iridato Zarco è ottavo ma pronto a migliorare il ritmo nelle battute finali.

La pioggia allenta la sua morsa e i piloti tornano in pista, comanda sempre il tedesco seguito da Folger e da Jesko Raffin (Sports-Millions) mentre da segnalare è la tenta ripresa di Alex Rins. Il pilota catalano, secondo iridato, è quinto dopo il periodo di calo e la convalescenza dall’infortunio ma a fine FP3 sarà diciannovesimo. Il quarto della classifica generale, Sam Lowes (Federal Oil Gresini) è diciassettesimo quando mancano 20 minuti alla bandiera a scacchi, terminerà al sue prove come 16esimo mentre Luthi, terzo iridato, nei giri conclusivi si calerà nella sfida per il primato.

Ultimi giri, al comando c’è sempre Schrotter che prova a chiudere in testa la terza sessione ostacolato dal tentativo di Alex Marquez di essere il più veloce. Lo spagnolo del team Estrella Galicia 0,0 allo scadere è il migliore ma sarà battuto dal tempo di Luthi e poi da quello di Zarco. Sventola la bandiera a scacchi e in testa si mette a sorpresa Alex Pons (AGR Team) prima che il pilota di Cannes metta la firma definitiva alle libere facendo sua la combinata con il tempo di 1:38.206s.

Gli italiani, il migliore resta Corsi con Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0) a chiudere la top ten, gli altri sono più arretrati.

I tempi delle terze libere e della combinata sono consultabili qui.

Le qualifiche della classe intermedia inizieranno alle 16.05 ore locali, le 7:05 italiane.

Consigliati