Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
30 giorni fa
By motogp.com

L’ultimo GP dell’anno è del due volte campione

Zarco non lascia soddisfazioni agli avversari e vince il GP della Comunità Valenciana. Luthi è vicecampione mentre Morbidelli è quarto.

Support for this video player will be discontinued soon.

Zarco-campione fa sua anche l'ultima gara

Johann Zarco, leader della classe e pilota Ajo Motorsport, vince il GP della Comunità Valenciana e lascia la categoria da dominatore. Tom Luthi (Garage Plus) precede sul traguardo Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0) che non riesce a scavalcare Alex Rins (Paginas Amarillas HP 40) al terzo posto in campionato. Per il barcellonese è la quarta piazza.

Support for this video player will be discontinued soon.

Zarco: "Ho attaccato dall'inizio"

La gara a Cheste si apre con condizioni climatiche favorevoli. In pole il leader della classe, Zarco è affiancato da Tom Luthi, pilota Garage Plus e da Franco Morbidelli (Estrella Galicia 0,0). L’italiano è stato il migliore del warm up e al quarto posto si inserisce potenzialmente nella lotta per essere il vicecampione. Oltre all’elvetico anche Alex Rins, Paginas Amarillas HP 40, corre per essere il secondo migliore della classe. Il futuro pilota Suzuki è al centro della seconda fila.  

Support for this video player will be discontinued soon.

Luthi: "Ho visto Frankie con qualche problema"

Le condizioni climatiche hanno contribuito in modo determinate alla scelta della gomme, Dunlop da asciutto a mescola media per tutti e i 27 giri dell’ultima gara della stagione possono iniziare. Si spegne il semaforo e Luthi parte bene ma alla prima curva Zarco si mette davanti a tutti. Morbidelli ha la meglio sul pilota Garage Plus mentre Rins resta agganciato ai quattro di testa. Sam Lowes (Federal Oil Gresini) e sesto.

Zarco e Morbidelli duellano da subito e al secondo giro i sorpassi e i controsorpassi tra i due sono già il tema della gara con Rins che si inserisce nel duello. Mattia Pasini (Italtrans GP) partito dalla quarta piazza ora e sesto e in lotta con il britannico numero 22. Al terzo passaggio il trio Zarco-Morbidelli-Rins, anima la corsa e i colpi non si risparmiano mentre Luthi segue dal quarto posto ma non si cala nella bagarre.

Alla curva 1 cade Sandro Cortese (Dynavolt Intact) così come Axel Pons (AGR Team). Uscita di scena anche per il portacolori del Team Ciatti Federico Fuligni.

A meno 22 giri dalla fine le acque sembrano calmarsi, Zarco domina la corsa mentre Rins scivola alla spalle di Luthi. Il campione del mondo prova l’allungo e l’unico in grado di tenere il suo passo e Morbidelli, tra la coppia di testa e gli inseguitori c’è circa un secondo.

La battaglia tra i due piloti di testa si accende ancora a meno 18 giri dalla fine, il pilota Estrella Galicia supera i francese che risponde di forza. Morbidelli ci riprova ed è ancora davanti. La fida continua favorendo il recupero di Luthi e Rins che ricuciono davanti a Lowes e a Julian Simon (QMMF Racing)

A dieci giri dalla bandiera a scacchi Zarco comanda con un leggero margine sul romano mentre dietro le posizioni sono immutate. Il finale di gara è la corsa al settimo successo stagionale del campione del mondo. Morbidelli, afflitto da qualche problema meccanico, subisce il sorpasso di Luthi ed è terzo davanti a Rins e Lowes.

Support for this video player will be discontinued soon.

Morbidelli: "Un duello emozionate con Zarco"

Gli altri italiani: Pasini chiude l’ultimo GP della stagione all’ottavo posto, Simone Corsi (Speed Up Racing) all’undicesimo mentre Lorenzo Baldassarri e Luca Marini, team Forward sono rispettivamente 14esimo e ventiduesimo.

Zarco lascia la Moto2™ dopo la seconda stagione di assoluto dominio e nei test IRTA, a breve sulla stessa pista del GP, proverà la M1 del team Tech3. Vicecampione del mondo si conferma Luthi con 214 punti e Morbidelli non riesce a ricucire il divario da Rins chiudendo la stagione come quarto con 197 lunghezze iridate. Lowes è quinto davanti a Jonas Folger (Dynavolt GP), a fine gara ottavo e anche lui verso la classe regina per il 2017.

Support for this video player will be discontinued soon.

#ValenciaGP: Gara Moto2™

Dopo la gara si è voluto ricordare Luis Salom, pilota della categoria, tragicamente scomparso nelle libere del GP di Catalogna.

I risultati della gara e la classifica iridata della classe leggera sono consultabili qui.

Con questo GP si chiude la stagione 2016. Adesso per i piloti delle classi inferiori ci saranno alcuni mesi di pausa prima dei test del precampionato 2017. Alle 21:00 di domenica sera il gran gala con tutti i campioni della stagione.