Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By LCR Honda

Crutchlow: “Una stagione straordinaria”

Il più bell'anno di sempre nella classe regina per il britannico su Honda che termina come migliore dei pilota satellite.

Cal Crutchlow ha concluso il Campionato del Mondo MotoGP™ 2016 come il primo pilota satellite. Per il portacolori LCR Honda una grande annata nella quale brillano anche due vittorie. Il britannico è undicesimo sotta la bandiera a scacchi del GP della Comunità Valenciana con cinque punti che sigillano il suo settimo posto in campionato e il primato dei non ufficiali davanti a Pol Espargaro (Yamaha Tech3). Anche con i problemi all’anteriore che hanno inciso sul suo fine settimana a Cheste per Crutchlow un 2016 da ricordare. Ora si guarda alla prossima stagione; l’inglese resterà nello stesso team e con maggior aiuto dalla casa Honda, il 2017 potrebbe essere un grande anno per uno dei corridori più veloci della MotoGP™.

Cal Crutchlow: “Non mi sono particolarmente sentito a mio agio qui a Valencia. Non siamo stati in grado di trovare la giusta direzione, mentre la gara è andata meglio. Dopo dieci giri sono stato in grado di fare un ritmo migliore e ho potuto attaccare di più. Per il team e per me è stata una stagione straordinaria e penso di aver fatto del mio meglio anche se il mio obiettivo è fare ulteriori progressi l’anno prossimo. La seconda parte del 2016 è stata molto soddisfacente con due fantastiche vittorie e altri due podi. Sono contento di iniziare questi test nei quali dovranno arrivare anche nuove parti dal costruttore”.

 

Consigliati