Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 giorni fa
By motogp.com

British Talent Cup e il team, la presentazione

L’attesa è finita, parte la coppa dedicata ai giovani talenti britannici; i migliori punteranno al team in Moto3™ già quest'anno.

La British Talent Cup e il team Britsh Talent Moto3™ sono stati presentati a Londra martedì 28 febbraio. I due progetti, una competizione dedicata ai giovani piloti del Regno Unito e la scuderia che con John McPhee correrà nella classe leggera nel 2017, sono sostenuti da Dorna. All'evento londinese erano presenti Carmelo Ezpeleta, CEO della società organizzatrice del MotoGP™, Alberto Puig direttore della competizione e Jeremy McWilliams, leggenda inglese delle due ruote che avrà il compito di scoprire e selezionare i talenti.

La coppa dedicata i giovani corridori britannici è solo l’ultimo delle importanti iniziative racchiuse nel più grande progetto ‘Road to MotoGP™’, con attore principale sempre la Dorna impegnata nel coltivare e far crescere le promesse delle due ruote a livello mondiale.

La British talent Cup si correrà in occasione degli eventi già in calendario, partendo proprio dal round britannico del WorldSBK a Donington Park e nel fine settimana del GP di Gran Bretagna a Silverstone. La manifestazione si svolgerà anche in una serie di tappe del MotoGP™ in Spagna. I prototipi in gara saranno gli stessi per tutti partecipanti, le Honda NSF 250R.

La coppa si svolgerà nel 2018 ma entrerà nel vivo già in questa stagione con una serie di appuntamenti volti a selezionare i partecipanti, il primo di questi è fissato nel corso della tra giorni di GP inglese. Nella competizione ci saranno importanti figure di riferimento: Jeremy McWilliams, leggenda inglese delle due ruote nei panni di Talent Scout e Alberto Puig come Talent Promotion Director.

Nel Campionato del Mondo Moto3™ 2017 correrà invece John McPhee come portacolori del British Talent Team. Una scuderia che in futuro potrà aprire le porte delle competizioni mondiali alle promesse giunte proprio dalla Talent Cup Britannica.

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna: “Dopo l'incredibile successo della Asia Talent Cup siamo molto orgogliosi di annunciare un'altra iniziativa parte della nostra Road to MotoGP™. La Gran Bretagna, con la sua lunga tradizione motociclistica, è il luogo perfetto dove iniziare un altro capitolo della storia delle ruote. Siamo orgogliosi di avere John McPhee come pilota della prima fase del progetto. La sua vittoria a Brno nella scorsa stagione è stata un grande risultato; inoltre l'esperienza di Dorna, di Alberto Puig e di Jeremy McWilliams saranno fondamentali”.

John McPhee: “Sono molto entusiasta e non vedo l'ora di rappresentare il Regno Unito nel motociclismo mondiale. Ringrazio tutti per questa opportunità”.

Support for this video player will be discontinued soon.

John McPhee, e il British Talent Team

Jeremy McWilliams: “È fantastico essere parte di questo progetto e di giocare un ruolo chiave. Sono orgoglioso di aver fatto parte della storia del nostro sport ed è un onore essere ancora importante per il motociclismo britannico”.
Alberto Puig: “Penso sia interessante creare questi tipi di programmi in tutti gli sport, volti ad aiutare i giovani ad emergere, specialmente in una disciplina come la nostra, molto costosa. Lo scopo del team è di dare ai partecipanti alla coppa un obiettivo nelle competizioni mondiali”.

Come detto la British Talent Cup è parte del grande progetto di Dorna denominato ‘Road to MotoGP™’, volto a far crescere i giovani talenti delle due ruote fino alla massima serie. In questi anni sono stati raggiunti già ottimi risultati a partire dalla FIM CEV Repsol e la Movistar Junior Cup alla quali sono seguite la Asia Talent Cup e la Red Bull MotoGP Rookies Cup. Questa competizione è iniziata nel 2007 e ha visto nascere sportivamente campioni del calibro di Johann Zarco e Brad Binder. Il CEV Repsol invece è stato trampolino di lancio per Marc Marquez e Maverick Viñales mentre la Asia Talent Cup, nata nel 2014, è servita ad Ayumu Sasaki per vincere la Red Bull Rookies Cup 2016 e debuttare in Moto3™ quest’anno.