Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
4 giorni fa
By Red Bull KTM Ajo

Binder: “Un buon test dopo il lungo stop”

L’iridato della quarto di litro torna in sella dopo l’infortunio di fine 2016. Positivi i primi test stagionali.

Brad Binder torna in pista dopo l’infortunio sofferto il novembre scorso nei test di Valencia. Il sudafricano del team Red Bull KTM Ajo, campione del mondo Moto3™, ha lavorato con la scuderia nei test privati di Jerez de la Frontera. Una tre giorni di prove conclusasi il primo marzo che ha dato importanti indicazioni in vista del debutto nella categoria mediana. A causa degli strascichi dell’incidente al Ricardo Tormo, che è costato a Binder la rottura del braccio, il sudafricano è stato costretto ad un ritardo nella preparazione del 2017 ma adesso tutto sembra procedere sulla strada giusta.

Brad Binder: “Dopo le lunghe settimane di stop è stato un buon test. La Moto2™ è una categoria completamente nuova per me, sono molto impaziente di vedere come inizia questa stagione e credo che stiamo procedendo nella direzione giusta. Il mio braccio mi ha dato qualche problema, per questo mi sono concentrato solo su brevi percorrenze. Sto recuperando pian piano; nei prossimi test mi sentirò meglio e potrò forzare di più”.