Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
24 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Viñales: “Sono molto soddisfatto”

Viñales vince la prima gara della stagione, la prima con la M1; ma è costretto al duello dopo aver perso posizioni.

Maverick Viñales è ancora una volta il nome al primo posto di una classifica della classe regina. Questa volta però si parla del GP di apertura stagiona sulla pista qatariota di Losail, e il successo del numero 25 Yamaha è di quelli che pesano ed entrano nelle statistiche. Il talentuoso catalano, da novembre 2016 nuovo pilota del team Movistar MotoGP™, vince la sua prima gara in sella alla M1 al primo tentativo; risultato che prima di lui è attribuibile a piloti del calibro di Valentino Rossi, oggi terzo, e a Giacomo Agostini. L’inizio con il team ufficiale di Iwata è sotto una luce luminosa. Nella notte del Qatar, Viñales parte dalla pole e perde qualche posizione a causa della bagarre alla curva 1, ma resta agganciato alla zona alta della corsa e, con il passare dei giri, viene fuori. Tra lui e la prima vittoria si mette un arcigno Andrea Dovizioso (Ducati Team) che sul rettilineo dell’International Circuit ha ogni volta la meglio su Viñales prima che la gomma a mescola morbida lo faccia uscire senza colpa dalla lotta per la vittoria. Per il neo pilota Yamaha è il gradino più alto del podio.

Support for this video player will be discontinued soon.

Viñales: "Mi sentivo competitivo"

Maverick Viñales: “Sono molto soddisfatto. Il mio team ha fatto un lavoro fantastico per darmi il miglior set-up possibile. Onestamente ho iniziato bene. Ero secondo alla prima curva, ma poi è apparso Zarco e ho dovuto alzare la moto per non cadere, lì ho perso posizioni. Ho recuperato dopo essere arrivato lungo ad una curva e, passo dopo passo, ho fatto dei buoni progressi. Non sapevo bene come superare Dovizioso, abbiamo fatto una grande battaglia e alla fine è andata bene. Sono molto soddisfatto della mia Yamaha e voglio ringraziare tutti per il loro operato”.

Consigliati