Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2017-05-04
By Sky Racing Team VR46

Sky Team VR46, in Spagna alla ricerca di conferme

Appuntamento europeo per il team nero azzurro, in Moto3™ si prova a ridurre il gap dai primi

Lo Sky Racing Team VR46 arriva sulla pista di Jerez de la Frontera e sia appresta a vivere il primo GP di ritorno nel Vecchio Mondo. Un inizio di stagione con qualche difficoltà per i quattro piloti italiani della scuderia, impegnata sul duplice fronte delle due classi minori del MotoGP™ che però hanno anche dimostrato di poter essere competitivi. Nicolò Bulega è reduce del buon quinto posto al GP delle Americhe.

A Jerez, l’anno scorso, il pilota emiliano fu artefice di una ottima gara iniziata dalla pole e chiusa al secondo posto dopo un memorabile sorpasso nelle battute finali. Sul podio con Bulega anche Francesco Bagnaia, oggi con i colori del team nero azzurro in Moto2™ al fianco di Stefano Manzi. Anche il box Sky Team VR46 della categoria mediana si dice pronto alla bella prova.

I test del precampionato sulla pista andalusa hanno dato ottime indicazioni alla scuderia capitanata da Pablo Nieto con Bulega autore del miglior tempo.

Nicolò Bulega: “Jerez è sicuramente una delle mie piste preferite. L’anno scorso è stato un fine settimana memorabile, con la prima pole e il mio primo podio in Moto3™. Ad Austin ha fatto una gara vicino ai migliori e la mia KTM sarà ancora competitiva sulla pista spagnola”.

Per Andrea Migno il quinto posto in classifica generale, “Le qualifiche di Austin hanno compromesso il mio GP, avevo delle buone aspettative e avremmo potuto far bene. Jerez è una delle piste più difficili del calendario ma c’è una grande atmosfera nel paddock, con molta passione e tanti tifosi; tutto questo ti dà delle motivazioni extra”.