Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2017-05-19
By motogp.com

Marquez: “Risultato importante nell’incertezza di Le Mans”

Il pilota HRC è il più costante del primo giorno transalpino, secondo in FP1 e in FP2

Pioggia o sole per Marc Marquez c’è poca differenza. Il portacolori Repsol Honda chiude la prima giornata di libere al GP di Francia forte dei due migliori secondi tempi delle prime libere: 1:38.755s nella mattinata caratterizzata da pista umida e 1:41.716s nel pomeriggio sul bagnato. Il venerdì transalpino, come da previsioni, è caratterizzato dal mutare climatico ma il pilota dell’alta Catalogna è competitivo in ogni situazione. Marquez paga un ritardo di 1.288s dalla Honda satellite di Jack Miller (EG 0,0 Marc VDS), il più veloce della combinata.

Marquez: “Qui non si può preveder il tempo atmosferico”

Marc Marquez: “Oggi mi sentivo bene. È un risultato importante perché qui a Le Mans non puoi mai sapere come andranno i giorni a venire. Questa mattina le condizioni erano miste e ho fatto una buona sessione. Ho la situazione sotto controllo e anche sulla pioggia siamo migliorati molto. Sarà importante riuscire a provare in una sessione totalmente asciutta per capire il reale potenziale di tutti in vista della gara. Il grip è molto alto, forse troppo. Hanno fatto un grande lavoro”.

Consigliati