Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By motogp.com

Test di Jerez, torna Lowes

Il britannico si mette al comando delle prove andaluse. Ancora bene Bagnaia e Fenati si conferma il rookie di fuoco. Martin fa il passo in M

Proseguono i test andalusi per le classi Moto2™ e Moto3™ e, nel secondo giorno a Jerez de la Frontera, piloti e team hanno svolta un efficace lavoro di preparazione del primo GP. Come martedì, la giornata è segnata dalla instabilità climatica: verso il terminare delle sessioni, infatti, la pioggia è tornata a bagnare la pista spagnola anticipando la fine dell’attività in pista.

Nella classe mediana il più veloce è Sam Lowes (Swiss Innovative Investors) che detta il ritmo della giornata e della classifica generale mettendo a referto tempo di 1:41.823s. Un grande impegno per l’ex MotoGP™ che si avvicina all’esordio del 2018 con ottime motivazioni e spinto da una KTM già ad alto livello con Iker Lecuona, compagno di box, al secondo posto.

La preparazione alla stagione dello Sky Racing Team VR46 prosegue con ottimi risultati. Francesco Bagnaia, ieri il più veloce, resta nelle posizioni di testa chiudendo a circa 0,2s da Lowes. Mentre il collega di scuderia, Luca Marini è un po’ più staccato dalla vetta rispetto al primo giorno di prove. Al terzo posto della giornata troviamo Brad Binder (Red Bull KTM Ajo) e come quinto Alex Marquez. Sia il sudafricano, sia il portacolori Estrella Galicia 0,0 Marc VDS nelle prospettive sono tra i candidati alla corsa iridata; già da queste prove sembra che i pronostici saranno mantenuti.

Dopo un’apertura di test maiuscola fa ancora bene Romano Fenati, ieri autore del terzo tempo. Il pilota Marinelli Sinipers Team si sta adattando alla nuova categoria e paga un ritardo di 0,5s da Lowes. Poco, tra un veterano affermato e un rookie, con l’ascolano (settimo) che per il secondo giorno di fila è il miglior esordiente.

Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo), Mattia Pasini (Italtrans Racing) e Lorenzo Baldassarri (Pons HP40) sono ottavo, nono e decimo. Divisi da pochissimo, 0,100s, fanno da prologo ad una grande lotta in questo 2018.

In Moto3™ il primato di Aron Canet (EG 0,0 Marc VDS) è battuto dall’ottimo giro di Jorge Martin (Del Conca Gresini Moto3). Il madrileno si mette al comando della tabella tempi nel corso della quinta sessione con il passaggio chiuso il 1:45.945s. Dietro di lui fa bene il pilota Leopard Racing, Enea Bastianini. Poi Canet, terzo della combinata, e Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini Moto3).

Support for this video player will be discontinued soon.

Martin va al comando nei test a Jerez

Marco Bezzecchi (PruestelGP) chiude il quintetto di testa a 0,611s.

Il primo dei portacolori dello Sky Racing Team VR46 è Dennis Foggia, staccato di 1,4s da Martin.

I tempi della Moto2™ e quelli della Moto3™.

Domani, giovedì 8 marzo, l’ultima giornata di prove con la quale si chiuderà il precampionato. La settimana prossima, il 16 marzo, le libere del primo GP. Divisi da 0,100s animeranno certamente i GP.

 

Consigliati