Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By Corriere dello Sport

Domenicali:"Quando Lorenzo sarà più calmo andrà molto forte"

L'AD Ducati al Corriere dello Sport parla del futuro del maiorchino e di Dovizioso

Lorenzo costretto all'uscita d'emergenza

Il tempo di celebrare il grande esordio stagionale di Andrea Dovizioso (Ducati Team) ed è già tempo di volare in Sud America per il secondo GP. Dopo la vittoria a Losail, Claudio Domenicali commenta il momento della marca italiana e i diversi inizi dei suoi piloti in MotoGP™: allo stellare avvio del numero 4 corrispondono le difficoltà di Jorge Lorenzo nell'avvio del suo secondo anno in rosso.

“È un buon momento per l’azienda, il lavoro di tutte le persone di Borgo Panigale e del resto del mondo sta dando i suoi frutti, è un marchio che ha molta passione, non solo con i suoi clienti, ma anche con le persone”, dice al Corriere dello Sport l’amministratore delegato. Entrando nel dettaglio, “Dovizioso è molto tecnico. Dopo sei anni conosce la sua moto, anche i punti di forza e di debolezza. Questo ti dà un sacco di forza mentale, grande serenità. Si sente molto bene con la sua moto, è molto difficile da battere perché è consapevole di ciò che si può fare e cosa no”, diversa e più difficile situazione di Lorenzo, ma Domenicali è tranquillo: “Il nostro primo obiettivo sarebbe quello di continuare con Dovizioso e Lorenzo. Hanno fatto un buon lavoro e non vogliono lasciare a metà strada. D’altra parte, per continuare dobbiamo trovare una soluzione. Vogliamo lasciare a Jorge un po’ di tempo per vedere se in qualche modo ha trovato il suo equilibrio. Nella prima gara di questa stagione ha avuto molta sfortuna, ma nei test invernali è stato molto veloce a Sepang. Forse Jorge è un po' nervoso, e questo lo condiziona, ma Jorge ha un grande talento”, termina. “Sono sicuro che non appena sarà più calmo e concentrato andrà molto forte”.

Consigliati